Una buona PRIMA IMPRESSIONE è indispensabile per COSTRUIRE le tue RELAZIONI - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

Una buona PRIMA IMPRESSIONE è indispensabile per COSTRUIRE le tue RELAZIONI

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data:17/11/2017
    
Hai appena incontrato GIOVANNI.

Apri una CONVERSAZIONE ed hai la SENSAZIONE che GIOVANNI potrebbe fare GRANDI cose nella TUA struttura di NETWORK MARKETING.

Decidete di SCAMBIARE i numeri di telefono e di RISENTIRVI il giorno dopo.

Il giorno SUCCESSIVO, prendi il telefono e lo RICHIAMI.



Hai la SENSAZIONE che sia DISTANTE e che ti risponda in modo

  • SVOGLIATO,

  • DISTACCATO,

  • FREDDO.

Chiudete la telefonata con la PROMESSA di risentirvi dopo un PAIO di giorni.

Dopo un PAIO di giorni richiami ma NON ricevi risposta.

Provi a RICHIAMARE ancora per qualche giorno ma il risultato NON cambia.

GIOVANNI non risponde alle TUE chiamate.

Ti è mai capitato di

  • andare ad una FESTA,

  • incontrare una ragazza FANTASTICA,

  • scambiare i numeri di TELEFONO

e passare i giorni SUCCESSIVI a

  • fare telefonate che NON ricevono risposta,

  • guardare SCONSOLATO il telefono,

e chiederti COSA stia succedendo?

A chi non capita?

Ti senti

  • CONFUSO,

  • SCORAGGIATO,

  • DEMORALIZZATO.

Ti sei mai chiesto QUALE possa essere la CAUSA del MANCATO sviluppo della RELAZIONE?

Non lo so.

NON riesci a comprendere PERCHÉ stia succedendo?

Potresti iniziare a SENTIRTI

  • IMBARAZZATO,

  • GOFFO,

  • IMPACCIATO

quando parli con PERSONE che incontri per la PRIMA volta.

Probabilmente è dovuto a qualcosa di sbagliato nel mio modo di comportarmi o di parlare.

BRAVO!

Il problema PUÒ avere a che fare con la PRIMA IMPRESSIONE che lasci nella gente che INCONTRI.

Nello scorrere della TUA giornata incontri TANTISSIME persone per la PRIMA volta.

Potresti ritrovarti a PARLARE con

  • un ANZIANO in coda alle POSTE,

  • una DONNA che si lamenta del costo della vita su un AUTOBUS,

  • un COLLEGA proveniente da un’altra CITTÀ,

  • un UOMO seduto al tavolino ACCANTO al tuo.



NON SEMPRE ti rendi PIENAMENTE conto di TUTTE le interazioni che hai con la GENTE.

Ognuna di QUESTE interazioni, però, porta con sé una

  • OPPORTUNITÀ,

  • POSSIBILITÀ.

Il tuo NUOVO incontro potrebbe TASFORMARSI in una RELAZIONE

  • SOCIALE,

  • PROFESSIONALE,

  • AFFETTIVA

o, al CONTRARIO, in qualcosa che NON LASCIA tracce.

Da cosa dipende?

Dipende dalla PRIMA IMPRESSIONE che hai

  • DATO,

  • RICEVUTO.

Incontri QUALCUNO per la PRIMA volta?

La persona che hai di FRONTE si forma una SUA opinione di te in solo 1 decimo di SECONDO.

Nell’arco di 60 secondi riceve delle sensazioni su CHI tu sei dagli INDIZI

  • VISUALI,

  • VERBALI,

  • TATTILI

che TU trasmetti.

In questi 60 secondi QUESTO qualcuno decide se

  • TU gli PIACI,

  • TU NON gli PIACI

e se potrebbe essere INTERESSATO ad approfondire la tua CONOSCENZA.

In questi 60 secondi decide se TU possa rappresentare

  • una potenziale MINACCIA

oppure

  • una OCCASIONE da non perdere.

La PRIMA IMPRESSIONE

  • viene REGISTRATA alla velocità della LUCE,

  • può essere MODIFICATA solo in POCHISSIMI casi e DOPO

    • MOLTO tempo,

    • TANTISSIMA fatica.

Questa VERITÀ è alla BASE della seguente AFFERMAZIONE



Fare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE è incredibilmente IMPORTANTE perché hai solo 1 COLPO a disposizione.

Quell’UNICO colpo che hai in canna DETERMINERÀ il futuro delle TUE relazioni

  • SOCIALI,

  • PROFESSIONALI,

  • AFFETTIVE.



Devi essere CONSAPEVOLE degli INDIZI che diffondi

  • nell’AMBIENTE che ti CIRCONDA,

  • tra le PERSONE che INCONTRI.

Io non voglio essere falso nei miei rapporti con gli altri.

NON DEVI essere FALSO.

Le PERSONE che incontri

  • se ne ACCORGEREBBERO,

  • otterresti una PESSIMA PRIMA IMPRESSIONE.

DEVI essere semplicemente TE STESSO.

Il MIGLIORE te stesso che TU conosca.

Le PERSONE devono vedere il TUO lato MIGLIORE.

Incontri QUALCUNO per la PRIMA volta?

Devi darti la POSSIBILITÀ di iniziare con il piede GIUSTO.

NON È forse QUESTO quello che DESIDERI?

Certamente, ma non so come fare.

Vi sono delle QUALITÀ che la gente APPREZZA nelle PERSONE che incontra per la PRIMA volta.

Le PERSONE vogliono avere RELAZIONI

  • SOCIALI,

  • PROFESSIONALI,

  • AFFETTIVE

con ALTRE persone che siano

  • CALOROSE,

  • SICURE DI SÉ STESSE,

  • CREDIBILI,

  • GENTILI,

  • EDUCATE

e che ispirino FIDUCIA.

Le PERSONE sono ATTRATTE da persone che hanno QUALCOSA da OFFRIRE.

NON SEMPRE questo QUALCOSA è il DENARO.



VUOI dare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE?

DEVI scoprire CHI sei.

Creare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE parte dal di dentro.

Questo NON significa che i TUOI atteggiamenti ESTERIORI siano POCO importanti.

Il MODO in cui la PERSONA che hai di fronte INTERPRETA

  • quello che TU dici,

  • come TU ti comporti

sono di una GRANDISSIMA importanza.

Qualche suggerimento pratico?

Ecco ALCUNI suggerimenti che possono AIUTARTI a dare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE
 


NON PUOI dare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE se NON sai COSA vuoi.

Devi partecipare a

  • INCONTRI,

  • RIUNIONI,

  • FESTE,

  • EVENTI

dove POTRESTI incontrare TANTA gente?

Lungo la STRADA che ti porterà all’evento RIFLETTI

  • sul GENERE di persona che desideri INCONTRARE,

  • quale FORMA di interazioni desideri ALLACCIARE.

È un OTTIMO metodo per CONCENTRARTI sul tipo di ENERGIA che desideri avere.



Incontri qualcuno per la PRIMA volta?

Verrai GIUDICATO in base

  • ai tuoi INDUMENTI,

  • al tuo TRUCCO,

  • al tuo OROLOGIO,

  • ai tuoi GIOIELLI,

  • alle tue SCARPE.

L’abito non fa il monaco.

Nel NETWORK MARKETING e nel mondo degli AFFARI, l’abito FA il monaco.

QUALE impressione potrebbe dare una PERSONA che va ad un colloquio di LAVORO con

  • barba LUNGA,

  • jeans STRAPPATI,

  • piercing al NASO?

NON PUOI piacere alle PERSONE se ferisci il LORO senso ESTETICO.

Il TUO modo di VESTIRE invia tantissimi MESSAGGI alle persone che ti CIRCONDANO.

Queste PERSONE leggono i MESSAGGI che TU invii e si fanno una IDEA di CHI tu sei.
 


Il tuo LINGUAGGIO DEL CORPO è parte ESSENZIALE di una PRIMA IMPRESSIONE.

OGNI COSA, dal TUO modo di camminare al TUO modo di stringere le mani, invia dei SEGNALI.



La persona che hai DAVANTI interpreta questi SEGNALI per cercare di CAPIRE con CHI sta parlando.

Tu NON sei DIFFERENTE dalle ALTRE persone.

Anche TU ti comporti alla STESSA maniera.

Devi essere CONSAPEVOLE

  • del tuo LINGUAGGIO DEL CORPO,

  • di COSA trasmette.

Devi utilizzare il tuo LINGUAGGIO DEL CORPO per esprimere PIENAMENTE te stesso.

Fatti RIPRENDERE con

  • una TELECAMERA,

  • un CELLULARE

mentre

  • CAMMINI per una stanza,

  • INCONTRI altre persone,

  • STRINGI le loro mani,

  • ti INTRATTIENI con loro.

Rivedi il VIDEO e cerca di CORREGGERE quegli ATTEGGIAMENTI che POSSONO dare una impressione SBAGLIATA di te.



Ognuno di noi vive dei BRUTTI momenti.

La PERSONA che incontri NON è a CONOSCENZA delle situazioni NEGATIVE che hai vissuto PRIMA di incontrarla.

Sei in uno STATO emotivo

  • ANSIOSO,

  • DEPRESSO,

  • ARRABBIATO

oppure, sei semplicemente STANCO?
 


La PERSONA che hai di FRONTE lo noterà subito

  • dalle ESPRESSIONI della tua FACCIA,

  • dai tuoi COMMENTI,

  • dal tuo LINGUAGGIO DEL CORPO.

Hai avuto una BRUTTA giornata?

Resta a CASA!

NON VUOI restare a CASA?

Trova un MODO per

  • USCIRE dal tuo STATO emotivo,

  • stare BENE con TE STESSO.

Meglio starai con TE STESSO, migliore sarà la PRIMA IMPRESSIONE che TRASMETTERAI.



Sei VERAMENTE interessato ad INCONTRARE altre PERSONE?

Sei DISPONIBILE a scoprire CHI sono?

Le PERSONE che incontri lo noteranno al PRIMO sguardo.

Come fanno a saperlo?

Ti è mai successo di incontrare QUALCUNO e ricevere la netta SENSAZIONE che questo qualcuno

  • fosse a DISAGIO,

  • si stava ANNOIANDO,

  • volesse essere da un’ALTRA parte

e NON avesse alcuna intenzione di PARLARE con TE?

Certo, mi è capitato.

Il tuo LINGUAGGIO DEL CORPO vale più di MILLE parole.

Incontri qualcuno per la PRIMA volta?

DEVI mostrare un genuino INTERESSE nel voler APPROFONDIRE la sua CONOSCENZA.

La persona che hai DAVANTI deve essere al CENTRO del tuo INTERESSE.

La persona con cui stai PARLANDO lo noterà e le tue CONVERSAZIONI miglioreranno.

Sai quale è il PEGGIORE errore che possa commettere una persona quando VUOLE dare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE?

Non saprei.

L’ errore PEGGIORE è quello di voler IMPRESSIONARE la persona che ha di FRONTE.

Purtroppo, è un errore molto FREQUENTE.

NON FARLO!

Cerca, invece, di scoprire CHI hai DAVANTI.

Concentra TUTTO il tuo INTERESSE sulla persona con cui stai CONVERSANDO.

Ascolta TUTTO quello che dice.

MEGLIO farai sentire la persona che hai di fronte, MIGLIORI saranno le probabilità che TU dia una  BUONA PRIMA IMPRESSIONE.



Ricorda SEMPRE che la gente AMA parlare di SÉ STESSA.

Durante la CONVERSAZIONE, formula delle DOMANDE APERTE.

Delle domande a cui NON SIA POSSIBILE rispondere con un SEMPLICE

  • SI,

  • NO.

Devi dare al TUO contatto la POSSIBILITÀ di raccontare la STORIA di cui è

  • il protagonista INDISCUSSO,

  • l’eroe ASSOLUTO.

Devi fornire a TE STESSO l’occasione di SCOPRIRE quello che è veramente IMPORTANTE per il tuo contatto.



Trova QUALCOSA in COMUNE.

Questo QUALCOSA in COMUNE può essere

  • un LEGAME qualsiasi,

  • una PASSIONE,

  • una CARATTERISTICA personale.

Potresti scoprire che

  • avete frequentato la STESSA scuola,

  • i vostri figli hanno la STESSA età,

  • siete tifosi della STESSA squadra di calcio,

  • avete la STESSA passione per la montagna

e via di questo passo.

SCOPRIRE quello che avete in COMUNE potrebbe richiedere un PO’ di lavoro ma, la condivisione di QUALCOSA,

  • abbasserà le BARRIERE della persona che avete DAVANTI,

  • vi farà RICONOSCERE come una persona INTERESSANTE.



Prova a SORRIDERE e ti renderai conto che ANCHE le tue PAROLE sorrideranno.

NON ESISTE niente di meglio di un SORRISO per creare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE.

Un SORRISO che sia

  • CALDO,

  • CONVINTO,

  • SINCERO

metterà a proprio AGIO sia TE che la persona che hai di FRONTE.



Sta attento a NON ESAGERARE.

Le persone che ESAGERANO vengono percepite come

  • FALSE,

  • UNTUOSE

o di POCO valore.
 


Qualunque NETWORKER di successo ti dirà che la PRIMA IMPRESSIONE è di una importanza FONDAMENTALE per far

  • NASCERE,

  • SVILUPPARE

oppure

  • DISTRUGGERE

le TUE possibilità di COSTRUIRE una relazione VALIDA.

Che tu abbia un PRIMO contatto con un tuo potenziale PROSPECT

  • attraverso il TELEFONO,

oppure

  • ONLINE

o di PERSONA, sin dai PRIMI momenti verrai ETICHETTATO come un NETWORKER

  • IN GAMBA,

  • DISPERATO

in base alla PRIMA IMPRESSIONE che trasmetterai.

Cerca di ricordare i precedenti PROSPECT che hai CONTATTATO.

Non farai fatica ad AMMETTERE che erano PIÙ interessati a TE come persona che alla TUA opportunità di NETWORK MARKETING.

Il problema è che MOLTI NETWORKER NON se ne rendono conto.

Un professionista del settore, invece, è CONSAPEVOLE del fatto che

  • un PROSPECT si associa con una PERSONA,

per cui

  • fare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE è ESSENZIALE per avere la possibilità di TRASMETTERE il proprio MESSAGGIO.



Devi imparare COME esprimere il tuo TE STESSO MIGLIORE per dare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE sin dai PRIMISSIMI istanti.

Credimi, una BRUTTA PRIMA IMPRESSIONE può RARAMENTE essere RIMEDIATA.

Il NETWORK MARKETING si basa sulla costruzione di RELAZIONI interpersonali.

Desideri avere SUCCESSO?

È importante che le persone che

  • INCONTRI,

  • CONTATTI

abbiano la MIGLIORE PRIMA IMPRESSIONE.

Una BUONA PRIMA IMPRESSIONE è la BASE per la CREAZIONE di una relazione DURATURA.

Devi LAVORARE sul modo in cui

  • PRESENTI te stesso,

  • COMUNICHI con i tuoi

    • PROSPECT,

    • COLLABORATORI,

    • CLIENTI.

Devi essere

  • PROFESSIONALE,

  • SICURO

    • di TE STESSO,

    • di quello che OFFRI.

Le tue PAROLE

  • ACQUISTERANNO,

  • PERDERANNO

SIGNIFICATO in funzione del VALORE che la persona che hai di FRONTE ti ha ASSEGNATO sin dal PRIMO momento.

Il mondo del NETWORK MARKETING, come TUTTO il mondo degli affari, NON È facile.

Una BUONA PRIMA IMPRESSIONE può essere la DIFFERENZA che ti dà la POSSIBILITÀ di

  • ASSOCIARE un nuovo COLLABORATORE,

oppure

  • ricevere un sonoro NO.

Coltiva il MODO di

  • ESPRIMERE il tuo te stesso MIGLIORE,

  • IDENTIFICARE ciò che è IMPORTANTE per le persone che hai DAVANTI,

  • MIGLIORARE il tuo modo di allacciare RELAZIONI

e riuscirai a SALIRE sul carro di una GRANDE PRIMA IMPRESSIONE.

Un carro che ti PERMETTERÀ di andare molto LONTANO.

Basta NON dimenticare che al CENTRO del TUO interesse DEVE esserci

  • la PERSONA con cui stai PARLANDO,

  • NON tu.








Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti