Un LEADER e il valore DETERMINANTE della sua COMUNICAZIONE - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

Un LEADER e il valore DETERMINANTE della sua COMUNICAZIONE

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data: 19/09/2017
    
Ti sei mai chiesto QUALE sia la CHIAVE del SUCCESSO di un LEADER nel NETWORK MARKETING?

Riuscire a motivare i propri collaboratori?

Alcuni aspetti della LEADERSHIP come

  • riuscire a MOTIVARE i TUOI collaboratori,

  • introdurre delle INNOVAZIONI operative,

  • avere ESPERIENZA nel settore,

  • programmare a LUNGO termine

sono TUTTI molto IMPORTANTI.

Bastano a SPIEGARE la CHIAVE del SUCCESSO di un GRANDE LEADER?

NO, non bastano.

Vuoi avere SUCCESSO come LEADER?

Devi dedicarti alle FONDAMENTA della LEADERSHIP.

Quali sono le fondamenta?

Le FONDAMENTA sono

  • curare la tua CRESCITA PERSONALE,

  • essere un ESEMPIO per i TUOI collaboratori,

  • vivere i VALORI in cui TU credi,

  • FORMARE e MIGLIORARE i TUOI collaboratori.

Ancora una volta, basta QUESTO per essere un GRANDE LEADER?

NO, non basta ancora.

Un GRANDE LEADER deve sapere anche

  • GUIDARE,

  • PIANIFICARE,

  • ORGANIZZARE,

  • GESTIRE le RISORSE a disposizione,

  • essere a CONOSCENZA di tutto quello che accade all’interno della SUA struttura,

  • COMUNICARE.

Un GRANDE LEADER deve riuscire a tenere tutto questo INSIEME.



Sai COME fare?

Ho qualche difficoltà ad immaginarlo.

DEVI essere in possesso di una COMUNICAZIONE EFFICACE.

Come PUOI riuscire ad

  • ISPIRARE,

  • MOTIVARE

i TUOI collaboratori SENZA una  COMUNICAZIONE EFFICACE?

Un GRANDE LEADER di NETWORK MARKETING deve porsi come OBIETTIVO quello  di ESSERE IN GRADO di

  • COMUNICARE in modo EFFICACE,

  • COMUNICARE in modo EFFICACE,

e ancora

  • COMUNICARE in modo EFFICACE,

Non puoi COMUNICARE in modo EFFICACE, senza una COMUNICAZIONE

  • CHIARA,

  • LIMPIDA,

  • TRASPARENTE.



È tutto molto chiaro.

E questo resta valido QUALUNQUE sia il SETTORE PROFESSIONALE in cui opera un LEADER.

I migliori LEADER sono comunicatori di PRIMA CLASSE.

I LORO valori sono CHIARI e vengono trasmessi attraverso

  • quello che DICONO,

  • il MODO in cui lo dicono

e mettendo SE STESSI come un esempio da SEGUIRE.

Anche essere da ESEMPIO è una forma di COMUNICAZIONE.

Un GRANDE LEADER è

  • AMMIRATO,

  • SEGUITO

dai SUOI collaboratori.

TU, riesci a PADRONEGGIARE l’arte di una comunicazione EFFICACE?

Ci provo ma non sempre ci riesco.

DEVI

  • COMPRENDERE,

  • ACCETTARE

l’idea che una comunicazione EFFICACE è sempre un processo a DUE vie.

NON BASTA parlare in modo CHIARO.

DEVI essere SICURO che, chi ti sta di fronte, abbia COMPRESO il MESSAGGIO che gli vuoi TRASMETTERE.

Non è sempre facile.

Ti posso fornire alcune LINEE GUIDA per una comunicazione a DUE vie.



NON BASTA avere la semplice INTENZIONE di comunicare un MESSAGGIO.

È IMPORTANTE sapere anche

  • COSA comunicare,

  • COME comunicare

e quale è lo SCOPO del MESSAGGIO.



DEVI

  • avere BEN CHIARO in mente l’OBIETTIVO della TUA comunicazione,

  • decidere se trasmetterlo in forma SCRITTA o incontrando PERSONALMENTE la persona cui il MESSAGGIO è RIVOLTO,

  • anticipare il PUNTO DI VISTA e i SENTIMENTI di chi RICEVE il MESSAGGIO.
 


Hai deciso COME comunicare il MESSAGGIO?

Adesso, devi CONSEGNARLO.

DEVI

  • esprimere il SIGNIFICATO del MESSAGGIO con CONVINZIONE,

  • mettere in RELAZIONE il TUO messaggio con gli OBIETTIVI che stai INSEGUENDO,

  • identificare le AZIONI da intraprendere,

  • avere CONFERMA che l’altra persona ha COMPRESO il MESSAGGIO.
 


L’altra persona, a SUA volta, ha il DIRITTO di

  • PARLARE,

  • INVIARTI un SUO messaggio.

Devi ASCOLTARLO.



DEVI

  • avere una MENTE APERTA,

  • identificare i PUNTI CHIAVE di quello che ti viene detto,

  • accettare le CRITICHE COSTRUTTIVE e usarle per CRESCERE,

  • confermare di avere COMPRESO il MESSAGGIO.



La comunicazione è FINITA?

Devi COMPRENDERE quale è stata la sua EFFICACIA.

È in base alla EFFICACIA della TUA comunicazione che TU potrai OTTENERE i risultati che DESIDERI.



Hai il DUBBIO che il TUO messaggio avesse

  • zone POCO chiare,

  • NON sottolineava adeguatamente i PUNTI IMPORTANTI,

oppure era meglio TRASMETTERLO

  • ad un’ALTRA persona,

  • utilizzare un mezzo di comunicazione DIFFERENTE?

Metti in atto dei PROVVEDIMENTI per correggere la TUA comunicazione.

Questo è sufficiente?

NO, non basta.

Devi andare PIÙ A FONDO ed IDENTIFICARE le BARRIERE che rendono

  • SCARSA,

  • INEFFICIENTE

la COMUNICAZIONE.



Hai identificato le BARRIERE?

Devi cercare di ELIMINARLE.

Stai cercando di ELIMINARLE nel modo SBAGLIATO?

Rischi di AVVELENARE l’atmosfera all’interno della TUA struttura.

Quali barriere devo identificare?

Le barriere PIÙ comuni che si incontrano in una COMUNICAZIONE sono

  • mancanza di RISPETTO di una parte verso l’altra,

  • scarsa DEFINIZIONE dello SCOPO della comunicazione,

  • mezzo di comunicazione SBAGLIATO,

  • nutrire la PRESUNZIONE che CHI TI ASCOLTA abbia ricevuto CORRETTAMENTE il MESSAGGIO,

  • ignorare le EMOZIONI e i SENTIMENTI di chi ti sta di FRONTE,

  • NON comprendere il livello di ATTENZIONE che l’ascoltatore dedica al TUO messaggio,

  • DIFFIDENZA da entrambe le parti.

Hai scoperto COSA impedisce una CHIARA comunicazione?

Vai ancora PIÙ A FONDO.

Per migliorare la TUA comunicazione verso la TUA struttura devi TROVARE delle RISPOSTE CHIARE alle domande che ti INTERESSANO.

Puoi fare a TE STESSO delle DOMANDE che riguardano la TUA struttura.

Quali domande?

Puoi farti delle DOMANDE legate a qualche ASPETTO del TUO lavoro.

Puoi chiederti

COME POSSO OTTENERE CHE LA MIA SQUADRA INSEGUA GLI OBIETTIVI CHE ABBIAMO DECISO?

COME POSSO ALLINEARE LA PRODUTTIVITÀ DEI MIEI COLLABORATORI?

COME POSSO TRASMETTERE L’IMPORTANZA DI ATTENERSI AI VALORI DEL GRUPPO?

COME POSSO INGRANDIRE LA MIA STRUTTURA?

COME POSSO MIGLIORARE L’IMMAGINE DELL’AZIENDA CHE RAPPRESENTO?

QUALE È LA DIFFERENZA TRA LA SQUADRA CHE OPERA A ROMA E QUELLA CHE OPERA A TORINO?

QUALE TIPO DI AZIONE DEVO INTRAPRENDERE PER MIGLIORARE L’IMPATTO A LIVELLO LOCALE DELLA MIA STRUTTURA?

Scrivi le RISPOSTE a queste DOMANDE.

Definisci in modo CHIARO il messaggio che vuoi INVIARE.

Ancora una volta, SENZA una comunicazione

  • CHIARA,

  • LIMPIDA,

  • TRASPARENTE

NON riuscirai ad andare da NESSUNA parte.

Scrivere le RISPOSTE ti aiuterà a CHIARIRE eventuali punti NEBULOSI.



Il valore della comunicazione è così elevato?

Il NETWORK MARKETING è un lavoro in cui si devono

  • ALLACCIARE,

  • COLTIVARE,

  • SVILUPPARE

RELAZIONI.

Il NETWORK MARKETING è un business le cui FONDAMENTA sono le RELAZIONI.

Per un LEADER, comunicare vuol dire

  • MOTIVARE,

  • ALLACCIARE LEGAMI

con ALTRE persone.

NON È una semplice TRASMISSIONE di INFORMAZIONI.

Saper COMUNICARE in modo CHIARO è una CAPACITÀ che sfida qualunque LEADERSHIP.

Un SONDAGGIO effettuato su 1.440 tra

  • LEADER,

  • MANAGER,

  • QUADRI DIRIGENZIALI

svolto dal KEN BLANCHARD GROUP ha evidenziato che la CAPACITÀ di comunicare in modo

  • CORRETTO,

  • CHIARO

è una componente ESSENZIALE di una LEADERSHIP EFFICACE.

In pratica, sul TOTALE dei partecipanti al SONDAGGIO,

  • il 43% ha detto che l’ABILITÀ di saper COMUNICARE è la CAPACITÀ di gran lunga PIÙ importante,

  • il 41% ha detto che un uso INADEGUATO della comunicazione è l’errore N. 1 che i LEADER fanno.

Qualche piccolo consiglio per poter comunicare in modo corretto e chiaro?

È FACILE dire che si DEVE comunicare in modo CORRETTO e CHIARO.

NON È FACILE riuscire a metterlo in PRATICA.

Come detto prima, una comunicazione EFFICACE è molto di PIÙ di una comunicazione a SENSO UNICO che

  • inizia con il LEADER,

  • finisce con il COLLABORATORE che ASCOLTA e BASTA.

La COMUNICAZIONE

  • è l’AUTOSTRADA dell’informazione del LEADER,

  • deve scorrere LIBERAMENTE, in qualunque momento, dal LEADER a coloro che lo SEGUONO e VICEVERSA.



Deve SCORRERE sia quando le cose vanno BENE che, soprattutto, quando le cose vanno MALE.

La COMUNICAZIONE può essere

  • SCRITTA,

  • PARLATA

e abbracciare

  • PAROLE,

  • AZIONI,

  • COMPORTAMENTI

ma il messaggio DEVE trasmettere la TUA VISIONE e

  • lo SCOPO,

  • i VALORI

della TUA struttura.

Troppa gente NON RIESCE ad apprezzare il fatto che la comunicazione NON SIA SOLO quello che DICI ma anche COME lo dici.



Cosa stai cercando di dire?

La COMUNICAZIONE deve essere il TUO PRIMO IMPEGNO dal momento in cui, la mattina,

  • apri gli OCCHI,

  • ti SVEGLI.



Fai TUO l’impegno di COMUNICARE

  • CHIARAMENTE,

  • FREQUENTEMENTE,

  • APERTAMENTE

con i TUOI collaboratori.

In questo modo, i TUOI collaboratori potranno

  • COMPRENDERE,

  • ABBRACCIARE

la DIREZIONE che vuoi dare alla TUA struttura.

La COMUNICAZIONE è il solo modo in cui puoi ENTRARE IN RELAZIONE con

  • i TUOI collaboratori,

  • le ALTRE persone.

ENTRARE IN RELAZIONE NON È una affermazione da poco.

NON PUOI entrare in relazione se NON sai

  • COSA condividere,

  • COME comunicarlo.

Quello che il LEADER comunica è

  • il SUO obiettivo,

  • i SUOI valori,

  • la SUA immagine,

  • il SUO messaggio.



Condividere INFORMAZIONI è fondamentale ma è meno di METÀ della battaglia.

Cosa vuol dire meno di metà della battaglia?

Oltre le INFORMAZIONI, devi COMUNICARE la

  • STRATEGIA,

  • VELOCITÀ,

  • DIREZIONE

e i RISULTATI della TUA struttura.

NON BASTA!

Puoi utilizzare una COMUNICAZIONE

  • VERBALE,

  • NON VERBALE,

ma il MODO in cui comunichi,

  • con UMILTÀ

  • con PASSIONE,

  • con SICUREZZA,
 


ha un impatto PIÙ GRANDE delle parole che SCEGLI.

Come LEADER, per riuscire a MOTIVARE gli altri attraverso le TUE

  • PAROLE,

  • AZIONI

devi CONOSCERE le persone a cui stai PARLANDO.

ASCOLTA quello che DICONO.

OSSERVALI!

La TUA conoscenza di CHI hai di fronte è tanto IMPORTANTE quanto il MESSAGGIO che stai TRASMETTENDO.

La COMUNICAZIONE può

  • INFORMARE,

  • PERSUADERE,

  • GUIDARE,

  • RASSICURARE,

  • MOTIVARE

ma, per essere EFFICACE, deve riuscire a COMUNICARE

  • CHI sei,

  • QUALE tipo di persona sei

affinché gli ALTRI decidano se POSSONO avere FIDUCIA IN TE oppure NO.

NON RIESCI a comunicare CHI SEI?

NON VUOI FARLO?

Stai danneggiando la TUA

  • IMMAGINE,

  • EFFICACIA

come LEADER.

Coloro che ti seguono potrebbero

  • ALLONTANARSI da TE,

  • andare alla DERIVA

o ABBANDONARE la TUA struttura.



L’errore PIÙ comune è dato dal PREOCCUPARSI TROPPO delle PAROLE che dovrebbero esprimere il CONTENUTO del MESSAGGIO.

Le parole sono importanti.

Non lo sono ABBASTANZA.

NON TUTTI comprendono l’IMPORTANZA degli INDIZI che derivano

  • dal TONO DI VOCE,

  • dalle ESPRESSIONI FACCIALI,

  • dal LINGUAGGIO DEL CORPO.

Ognuno di questi INDIZI ha un valore MAGGIORE delle TUE parole.

Per quale motivo?

PERCHÉ gli esseri umani sono INTUITIVI.

PERCHÉ sono questi INDIZI che danno CONTENUTO al TUO messaggio.

OGNUNO DI NOI reagisce COSTANTEMENTE agli INDIZI che legge negli ATTEGGIAMENTI della persona che ha di FRONTE.

Come LEADER devi stare ATTENTO a quello che trasmetti agli ALTRI con gli ATTEGGIAMENTI del TUO corpo.

Gli ATTEGGIAMENTI del TUO corpo dicono al TUO ascoltatore se sei

  • ENTUSIASTA,

  • OTTIMISTA,

  • INTERESSATO,

  • MENEFREGHISTA,

  • DUBBIOSO,

  • TIMIDO,

  • ESITANTE,

  • SICURO DI TE STESSO,

  • PREOCCUPATO.
 


NON PUOI

  • IGNORARE le regole della COMUNICAZIONE,

  • tagliare il FLUSSO a DUE vie dei MESSAGGI.

NON SEI un BOSS.

TU SEI un LEADER.

Il TUO compito

  • È QUELLO DI osservare COSA c’è DIETRO l’angolo e di COMUNICARLO ai TUOI collaboratori,

  • NON È QUELLO DI di emanare DIRETTIVE e PRETENDERE che vengano RISPETTATE senza spiegarne il MOTIVO.
 


Una COMUNICAZIONE

  • CHIARA,

  • LIMPIDA,

  • TRASPARENTE

è la CHIAVE che ti apre le PORTE della

  • ACCETTAZIONE,

  • COMPRENSIONE

del TUO MESSAGGIO nel NETWORK MARKETING e nelle relazioni SOCIALI in genere.

Che si tratti di

  • fornire ASSISTENZA ai TUOI clienti,

  • CONTATTARE nuovi PROSPECT,

  • MOTIVARE la TUA squadra,

  • dare FORMAZIONE ai TUOI collaboratori
 


senza il CORRETTO modo di comunicare NON andrai da NESSUNA parte.

Il MEDICO DI FAMIGLIA che ti ha in cura ha superato un LUNGO tirocinio di

  • STUDI,

  • APPRENDISTATO

per avere la POSSIBILITÀ di potersi aprire uno STUDIO MEDICO.

NON POTEVA permettersi di SOTTOVALUTARE la SUA preparazione.

TU NON POTEVI permettertelo.

Allora, perché TU prendi SOTTOGAMBA una capacità ESSENZIALE come quella di saper COMUNICARE in modo EFFICACE il TUO messaggio?

PRIMA di parlare, cerca di CONOSCERE chi ti sta di FRONTE.

ASCOLTA.

Fai DOMANDE.

Impara a RICONOSCERE gli INDIZI che provengono da una COMUNICAZIONE NON VERBALE.

Indizi COME

  • ESPRESSIONI FACCIALI,

  • GESTI,

  • UMORE.

Presta ATTENZIONE alle REAZIONI della gente alle TUE parole.

NON LO FAI?

Potresti comunicare il messaggio SBAGLIATO alle persone  SBAGLIATE.

NON È SOLO quello che TU dici che è IMPORTANTE ma, soprattutto, COME TU lo dici.

QUELLO CHE TU DICI scorre all’INTERNO della TUA struttura.

QUELLO CHE TU NON DICI può avere un RIFLESSO ancora MAGGIORE.

Il MESSAGGIO che trasmetti è una TUA responsabilità.

Il MODO in cui viene INTERPRETATO dal TUO ascoltatore è una TUA responsabilità.

EVITARE di creare EQUIVOCI è una TUA responsabilità.

IMPARARE A COMUNICARE in modo EFFICACE è una tua NECESSITÀ.




Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

  
Torna ai contenuti