Un LEADER DEVE far nascere altri LEADER nella SUA struttura - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

Un LEADER DEVE far nascere altri LEADER nella SUA struttura

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data: 15/04/2017
    
NAPOLEON HILL, nel suo bellissimo libro del 1937, PENSA E ARRICCHISCI TE STESSO, afferma che, se si mettono INSIEME le capacità di PIÙ persone, si riescono ad ottenere dei risultati MAGGIORI di quelli che si ottengono da SOLI.

Sembra qualcosa di talmente EVIDENTE al buon senso che NON ci sarebbe neanche NECESSITÀ di parlarne.

E allora perché ne parli?

Perché, tanti LEADER non prendono SERIAMENTE in considerazione questa AFFERMAZIONE

Vado con ORDINE.

Affinché TU possa mettere INSIEME le capacità di più persone, DEVI

  • RICONOSCERE il LORO valore individuale,

  • COLTIVARE tale valore individuale,

  • farlo CRESCERE.
 


NON è FACILE.

Le persone crescono CERCANDO di anteporre il PROPRIO valore a quello degli ALTRI.

È il loro EGO che li GUIDA.

Potrai APPREZZARE pienamente gli ALTRI solo se ti liberi dal TUO EGO.

UNO dei VANTAGGI che offre il NETWORK MARKETING è dato dall’EFFETTO LEVA.

Il TEMPO che puoi DEDICARE alle TUE attività è LIMITATO.

Le TUE abilità sono LIMITATE.

Hai BISOGNO delle ALTRE persone della TUA struttura per fare LEVA

  • sui LORO sforzi,

  • sulle LORO abilità

e ottenere il MASSIMO risultato.

Il TUO compito, in qualità di LEADER, è quello di ORGANIZZARE e GUIDARE al meglio i componenti della TUA STRUTTURA.

Se sono io che devo guidare la mia struttura, perché cercare l’aiuto degli altri?

Perché NON puoi fare TUTTO da SOLO.

NON ne hai la CAPACITÀ

NON ne hai il TEMPO.


Devi CERCARE e TROVARE la collaborazione degli ALTRI per migliorare il LIVELLO della TUA STRUTTURA.

A TUTTO questo, aggiungi  che NON sei TU a scegliere i COMPONENTI della TUA SQUADRA.

Sono LORO che scelgono TE.

Motivo in più perché sia io a guidarli, senza la collaborazione di altri.

NO, questo vuol dire, solo ed esclusivamente, che DEVI lavorare con le persone che hai a DISPOSIZIONE.

QUESTO vuol dire che DEVI dargli il MEGLIO che puoi OFFRIRE.

Certo, ti PIACEREBBE avere un collaboratore che ti dia

  • un’idea INNOVATIVA da utilizzare nella fase del CONTATTO,

  • un SUGGERIMENTO EFFICACE su come fare una presentazione,

  • la RISPOSTA per risolvere in modo definitivo una OBIEZIONE.

Potresti GIRARE le soluzioni di QUESTI problemi agli ALTRI componenti della TUA STRUTTURA e ottenere dei GRANDI risultati.

Sarebbe la realizzazione dei miei sogni.

Mi DISPIACE per te, ma NON funziona così.

DOVRAI

  • ACCONTENTARTI dei collaboratori che hai a DISPOSIZIONE,

  • AIUTARE i TUOI collaboratori ad ESPRIMERE al meglio i LORO talenti,

  • RIVOLGERE LORO delle critiche COSTRUTTIVE quando SBAGLIANO,

  • VALORIZZARE le LORO caratteristiche,

  • MOTIVARLI,

  • INCORAGGIARLI ad esprimere la LORO creatività,

  • AIUTARLI ad indirizzare la LORO azione in modo CONCRETO e COSTRUTTIVO.

DOVRAI spingerli a porsi dei TRAGUARDI sempre più AMBIZIOSI affinché migliorino COSTANTEMENTE e ottengano i RISULTATI che MERITANO.



 
Se tu avessi 100 DISTRIBUTORI nella TUA STRUTTURA, potresti fare tutto QUESTO da SOLO?

E se ne avessi 500, 1.000 o 2.000?

Penso che incontrerei delle difficoltà.

Inoltre, dovresti RIUNIRE i singoli in un GRUPPO creando una SQUADRA che lavori in ARMONIA.

È la SQUADRA che riuscirai a CREARE che ti renderà un grande LEADER o un povero ILLUSO.

OGNI grande LEADER ha avuto il SOSTEGNO di una GRANDE SQUADRA.

Senza i SUOI ingegneri, il signor HENRY FORD NON sarebbe MAI diventato il GRANDE industriale HENRY FORD.

OGNI grande SQUADRA ha avuto un GRANDE LEADER.

Senza HENRY FORD, i SUOI ingegneri sarebbero RIMASTI dei semplici IMPIEGATI.

Il LEADER ha la RESPONSABILITÀ della SQUADRA.

La SQUADRA ha la RESPONSABILITÀ dei RISULTATI.

Cosa deve avere un LEADER per costruire una grande squadra?

Il LEADER deve avere


  • capacità di IDENTIFICARE obiettivi PRECISI


  • la RESPONSABILITÀ del proprio RUOLO

e, soprattutto, deve RIDURRE al minimo il proprio EGO.

La COLLABORAZIONE tra TE e la TUA SQUADRA sarà l’arma MIGLIORE per ottenere il SUCCESSO.


NON PUOI vincere le TUE battaglie da SOLO.

PIÙ numerosa è la TUA struttura, PIÙ forte è la NECESSITÀ di avere dei VALIDI collaboratori.

Che tipo di collaboratori?

Gli unici COLLABORATORI di cui NON PUOI fare a meno.

DEVI far NASCERE dei LEADER nella TUA STRUTTURA.

Dei LEADER con cui CONDIVIDERE le TUE battaglie.

Dei LEADER che ti aiutino a VINCERE le TUE battaglie.

I LEADER della mia struttura sono i collaboratori di cui parli?

Il TUO valore di LEADER sarà una conseguenza DIRETTA del numero di LEADER che riuscirai a far NASCERE.

Il tuo SUCCESSO dipenderà da QUESTO.

NON PUOI far nascere dei LEADER se NON conosci il TUO gruppo.

DEVI conoscere le CAPACITÀ delle persone che FORMANO il TUO gruppo.

DEVI impiegare del TEMPO per

  • PARLARE con LORO,

  • DISCUTERE con LORO,

  • ANALIZZARE il LORO lavoro,

  • SCOPRIRE i LORO punti di forza e le LORO debolezze,

  • CONOSCERE i LORO sogni e i LORO obiettivi PERSONALI.

DEVI aprire un CONFRONTO con loro.

DEVI pungolarli, se questo può smuoverli dalla LORO inerzia e spingerli all’AZIONE.

DEVI

  • SEGUIRLI,

  • FIDARTI DI LORO,

  • COINVOLGERLI,

  • RESPONSABILIZZARLI

e, alla fine, RIMETTERTI in DISCUSSIONE.

NON PUOI fare tutto questo se non CAMMINI in mezzo a LORO.

NON PUOI fare tutto questo se CREI delle distanze tra TE e LORO.



MAGGIORE è la TUA distanza da loro, MINORE è la FORZA della TUA LEADERSHIP.

Hai BISOGNO di intermediari che RIDUCANO la distanza tra TE e il TUO gruppo.

Hai BISOGNO di LEADER.

Hai BISOGNO di imparare a CONOSCERLI.

NON rinchiuderti nella TUA torre d’avorio.

Non tutti hanno le qualità necessarie.

Il TUO lavoro di LEADER è di comprendere le CAPACITÀ e i LIMITI dei TUOI collaboratori VALORIZZANDO le loro QUALITÀ.

Prova a IMMAGINARE te stesso come lo SNODO PRINCIPALE delle forze che AGISCONO all’interno del TUO gruppo.

Mettiti al SERVIZIO di quelle forze.

Concentra TUTTE le TUE risorse nella VALORIZZAZIONE di quelle forze.

Nuovi LEADER nasceranno nel TUO gruppo e TU potrai fare un’azione che POCHI riescono a fare.

Quale sarebbe questa azione?

CEDERE IL CONTROLLO.



Molta gente NON cede il CONTROLLO perché ha PAURA.
PAURA

  • delle SORPRESE,

  • dei TRADIMENTI,

  • degli ERRORI

e pensa di DIMINUIRE le PROPRIE paure mantenendo il CONTROLLO.

Sai qual’è il PROBLEMA?

La TUA attività NON riuscirà a CRESCERE.

Perché la mia attività non dovrebbe crescere?

Il mondo corre VELOCE.

TU sei SOLO.

NON PUOI stare al PASSO con i TEMPI.

Hai BISOGNO di COLLABORATORI che siano in grado di METTERE IN ATTO azioni EFFICACI.

DEVI far nascere dei LEADER.

Questi LEADER saranno la TUA risorsa PIÙ preziosa.

Questi LEADER faranno CRESCERE la TUA STRUTTURA.

Se hai fatto un BUON lavoro con i TUOI LEADER, il GRUPPO continuerà a CRESCERE senza più avere BISOGNO del TUO controllo.

Non è facile cambiare i propri comportamenti.

FACILE?

MAI DETTO che sia FACILE.

NON è facile

  • RINUNCIARE al proprio EGO,

  • cedere il CONTROLLO,

  • valorizzare PIENAMENTE i propri collaboratori,

  • conoscerli VERAMENTE,

  • affrontare, INSIEME A LORO, gli OSTACOLI e le OPPORTUNITÀ che si presenteranno,

  • mettersi in DISCUSSIONE.

Questo NON vuol dire che DEVI eccedere in CAMERATISMO.

Questo NON vuol dire che DEVI farti COINVOLGERE a livello PERSONALE.

Riusciresti solo a CONFONDERE i componenti del TUO gruppo.

La gente VUOLE ruoli CHIARI e DEFINITI.

Il TUO ruolo, in qualità di LEADER, deve essere il ruolo PIÙ chiaro e definito di tutti.



I TUOI collaboratori

  • DEVONO SAPERE di avere in te un ALLEATO che farà di TUTTO per portarli al SUCCESSO,

  • DEVONO SAPERE di poter contare SEMPRE su di TE,

  • NON DEVONO MAI avere DUBBI su chi sia il LEADER.

Devi CAMMINARE in mezzo a LORO.

NON DEVI essere UNO DI LORO.

Ma questo non rischia di isolarmi?

Un PO’ di SOLITUDINE fa parte della vita di TUTTI i LEADER.

È la SOLITUDINE che nasce dall’EQUIDISTANZA che RICHIEDE il TUO ruolo di LEADER.

È questa EQUIDISTANZA che ti PERMETTERÀ di INTERVENIRE sui membri del gruppo che, con la LORO azione, possono DISTRUGGERE ciò che è stato costruito con TANTA fatica.

È questa EQUIDISTANZA che ti PERMETTERÀ di ALLONTANARLI dal gruppo.



TU hai NON SOLO il diritto, ma il DOVERE di preservare l’INTEGRITÀ del gruppo.

Hai ANCHE il dovere, però, di ASSUMERTI la RESPONSABILITÀ dei TUOI errori.

Se hai COMMESSO degli errori, DEVI avere il CORAGGIO di riconoscerli.

NON sei INFALLIBILE.

I LEADER che HAI fatto nascere ti AIUTERANNO ad evitare TANTI errori.

DEVI avere il CORAGGIO di ASCOLTARLI.

NON potranno evitare TUTTI gli errori che PUOI commettere.

Sii CERTO comunque che, se hai seminato BENE, l’ancora di SALVEZZA della TUA attività

  • NON sei TU,

  • sono i LEADER che TU sei riuscito a far NASCERE.




Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

  
Torna ai contenuti