Differenze fondamentali tra ATTEGGIAMENTO mentale Statico e Dinamico - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

Differenze fondamentali tra ATTEGGIAMENTO mentale Statico e Dinamico

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data: 31/01/2017
          
In che modo gestisci i TUOI fallimenti?

Come affronti i TUOI problemi?

A queste domande ha cercato di RISPONDERE una ricercatrice americana, CAROL S. DWECK, trovando che ci sono delle grandi DIFFERENZE tra le persone nel modo in cui AFFRONTANO le SFIDE.

Non penso ci sia nulla di nuovo.

Vero, ma penso sia un argomento INTERESSANTE da affrontare, NON trovi?

La DWECK diede dei ROMPICAPI a dei ragazzi iniziando da quelli FACILI e, mano a mano, ne aumentò le DIFFICOLTÀ.

Notò che i ragazzi assumevano DUE tipi di ATTEGGIAMENTO MENTALE diverso:

  • ragazzi che GRUGNIVANO, SOSPIRAVANO, SUDAVANO e facevano TANTA fatica SENZA riuscire a RISOLVERE i vari rompicapi;

  • ragazzi che, anche se NON riuscivano a RISOLVERE i rompicapi proposti, erano CONTENTI e mostravano un'espressione di PIACERE per la possibilità che avevano di IMPARARE qualcosa di NUOVO.

Evidentemente avevano DUE MODI diversi di AFFRONTARE il proprio FALLIMENTO e la ricercatrice si chiese a COSA fosse dovuto.

La DOMANDA che le frullava in testa era PERCHÉ c'erano dei ragazzi che erano CONTENTI per NON essere riusciti a RISOLVERE i rompicapi.

Come si fa ad essere contenti quando non riesci a fare qualcosa?

Anche lei NON riusciva a CAPIRE e si chiese che tipo di ATTEGGIAMENTO MENTALE potessero avere per TRASFORMARE un SCONFITTA in una specie di REGALO.

Non solo NON si perdevano d'animo per NON riuscire a RISOLVERE il rompicapo, ma NON PENSAVANO nemmeno che quella fosse una SCONFITTA: pensavano di stare IMPARANDO.

Sembrava sapessero che le PROPRIE CAPACITÀ potevano essere MIGLIORATE attraverso lo SFORZO ed era quello che stavano facendo.

Ho sempre pensato che le capacità di qualcuno gli appartengano sin dalla nascita.

Quindi tu sei una di QUELLE persone che PENSANO di possedere alcuni TALENTI e CAPACITÀ in base al fatto che RIESCI a fare qualcosa oppure NO?

Per te è del tutto inutile LOTTARE, SUDARE e SFORZARSI di MIGLIORARE perché NON PUOI modificare il TUO modo di AFFRONTARE la vita e ACQUISIRE le capacità che ti MANCANO?

Non la metterei su questo piano.

IMMAGINA le conseguenze, a livello PERSONALE, che ci sarebbero a seconda che TU PENSI di poter SVILUPPARE la tua INTELLIGENZA e PERSONALITÀ oppure che tu pensi che la tua INTELLIGENZA e PERSONALITÀ siano dei tratti FISSI e RADICATI dentro di te sin dalla NASCITA.

Questo è un PROBLEMA che ha sempre DIVISO gli studiosi che hanno cercato di capire il modo in cui una persona REAGISCE alle SFIDE che si trova ad AFFRONTARE.

DA UNA PARTE c'erano quelli che pensavano che le DIFFERENZE di risposta agli stimoli provenienti dall'ambiente erano DOVUTE a CAPACITÀ di cui la persona era DOTATA sin dalla NASCITA e che NON potevano essere MODIFICATE.

DALL'ALTRA quelli che ritenevano che la STORIA PASSATA delle persone, le loro ESPERIENZE, il loro modo di FORMARSI e di APPRENDERE modificassero le LORO capacità individuali e gli permettessero di RISPONDERE, messi di fronte agli stessi problemi, in modo DIFFERENTE.

Il francese ALFRED BINET, inventore del test del Quoziente Intellettivo (QI), apparteneva a QUESTA seconda categoria.



 
È IMPORTANTE sapere come il modo in cui AFFRONTI le sfide sia DETERMINANTE per lo svolgimento della TUA vita e delle possibilità che hai di RAGGIUNGERE il SUCCESSO.

Sembra interessante.

CAROL S. DWECK definisce le persone che CREDONO di avere capacità NON MODIFICABILI nel tempo come gente che ha un ATTEGGIAMENTO MENTALE statico, fisso (FIXED MINDSET).

Le persone con una FIXED MINDSET hanno la necessità di DIMOSTRARE CONTINUAMENTE agli altri che, anche se NON hanno capacità PARTICOLARI che li facciano EMERGERE, hanno, in ogni caso, la GIUSTA dose di quelle stesse capacità necessaria per NON ESSERE CONSIDERATI degli stupidi.

QUESTE persone passano gran parte della LORO vita CERCANDO di dimostrare agli altri il LORO VALORE sia che si parli di STUDI, di CARRIERA o di RELAZIONI.

OGNI occasione è buona per ottenere una CONFERMA della LORO intelligenza, personalità o carattere.

Si chiedono continuamente

  • Avrò successo o fallirò?

  • Farò la figura della persona intelligente o dello stupido?

  • Sarò un vincitore o un perdente?
 
Ma, È IMPORTANTE farsi QUESTE domande?

Certo, per quanto mi riguarda, è importante sapere cosa può pensare la gente di me.

ALTRE PERSONE pensano che le qualità con cui sono nate NON SIANO FONDAMENTALI per la LORO vita perché esse rappresentano il PUNTO DI PARTENZA da SVILUPPARE, attraverso i LORO sforzi e il LORO impegno, per raggiungere i LORO obiettivi.

La DWECK definì la FORMA MENTIS di queste persone come un ATTEGGIAMENTO MENTALE dinamico rivolto allo SVILUPPO (GROWTH MINDSET).

Quindi, se voglio, posso diventare un genio.

Le persone con una GROWTH MINDSET non pensano di poter DIVENTARE dei geni ma ritengono che il POTENZIALE di una persona è SCONOSCIUTO e che sia IMPOSSIBILE prevedere dove potrà ARRIVARE con anni di PASSIONE, FATICA e FORMAZIONE.

GERALDINE PAGE era una di QUESTE persone.

Voleva ARDENTEMENTE fare l'attrice ma, nei PRIMI provini che fece, le consigliarono di dedicarsi ad ALTRO perché NON AVEVA talento.

Lei NON abbandonò il SUO sogno di fare l'attrice e si IMPEGNÒ duramente per MIGLIORARE se stessa riuscendo a diventare una GRANDE attrice cinematografica e teatrale, INSEGNANTE di recitazione e DOPPIATRICE.

Quindi CREDERE che le qualità possano essere SVILUPPATE ti spinge a voler IMPARARE come MIGLIORARE te stesso.

Perché PERDERE del tempo CERCANDO di dimostrare agli ALTRI quanto VALI se quello che conta è DOVE vuoi ARRIVARE?

Perché NON affronti le TUE carenze e cerchi di MIGLIORARLE?

La PASSIONE che ti porta a MIGLIORARE te stesso spingendoti al LIMITE delle TUE possibilità è il segno CARATTERISTICO di un ATTEGGIAMENTO MENTALE dinamico rivolto allo SVILUPPO.

Io conosco i miei limiti.

Se uno studente viene interrogato e prende un 5 può pensare di essere uno stupido e che è INUTILE che studi perché, in OGNI caso, NON riuscirà a prendere voti PIÙ ALTI del 5 (FIXED MINDSET), oppure può ritenere che DEVE impegnarsi e sforzarsi MAGGIORMENTE o CAMBIARE metodo di studio per ottenere voti PIÙ ALTI (GROWTH MINDSET).

Lo studente con una  FIXED MINDSET non è un PESSIMISTA, prende SEMPLICEMENTE atto che NON può fare di più e, quindi, NON si SFORZA perché ritiene sia INUTILE.

Se non sai andare in bicicletta è inutile comprare una bicicletta.

Naturalmente questo modo di pensare CONDUCE ad una forma di AUTOLIMITAZIONE.

Anche negli affari le cose NON cambiano di MOLTO.

Una persona con una  GROWTH MINDSET pensa che

  • chi non risica non rosica

  • se non hai avuto successo all'inizio devi riprovarci e ancora riprovarci fino a quando non arriverà il successo
 
perché fa dello SFORZO e dell'IMPEGNO il suo CREDO.

Una persona con una  FIXED MINDSET pensa che

  • chi non rischia non perde niente

  • se non va bene agli inizi allora è inutile continuare perché vuol dire che non andrà bene
 
NON crede nello SFORZO e nell'IMPEGNO per MIGLIORARE se stesso e le situazioni.

Io leggo tanto ma non riesco a progredire.

Puoi leggere TANTI libri in cui si afferma di ASSUMERE più rischi e di CREDERE in te stesso ma NESSUNO di loro ti dice COME fare.

Comprendendo la DIFFERENZA tra  GROWTH MINDSET e  FIXED MINDSET tu PUOI comprendere come il fatto di avere l'UNA o l'ALTRA mentalità ti porti a percorrere UNA STRADA oppure una COMPLETAMENTE diversa e, in ultimo, a SCEGLIERE la direzione da dare alla TUA vita.

Un'ULTIMA annotazione.

Secondo te, quale tipo di persona tende ad INGIGANTIRE ed a GONFIARE le sue capacità o risultati?

Quelli con una mentalità orientata allo sviluppo?

Sbagliato!

La DWECK ha scoperto che le persone che TENDONO ad ingigantire le LORO capacità e i LORO risultati hanno, nella MAGGIOR parte dei casi, una FIXED MINDSET e questo è PLAUSIBILE pensando come tengano all'OPINIONE e all'ACCETTAZIONE da parte degli ALTRI.

Le persone con una  GROWTH MINDSET, invece, TENDONO ad essere maggiormente OBIETTIVI riguardo le LORO capacità ed i risultati conseguiti ed anche questo è COMPRENSIBILE visto che il LORO maggiore INTERESSE è il MIGLIORAMENTO PERSONALE e per fare questo è NECESSARIO essere SINCERI con se stessi.

QUESTE persone hanno anche una notevole DETERMINAZIONE e CAPACITÀ DI RIPRESA che permette loro di TRASFORMARE eventuali BATTUTE DI ARRESTO in basi di PARTENZA per SUCCESSI futuri.

Si può passare da un atteggiamento mentale statico ad un atteggiamento mentale orientato allo sviluppo?

Da ragazzo ero un tipo GOFFO e IMPACCIATO che si preoccupava MOLTO di quello che la gente potesse PENSARE di lui (FIXED MINDSET) fino a quando non mi sono reso conto di QUELLO che mi stava SFUGGENDO tra le mani.

Il PREZZO che stavo pagando era ALTO ma CONTINUAVO a pagarlo perché NON sapevo COSA potessi fare per CAMBIARE la situazione.

Un giorno in cui avevo il morale SOTTO i tacchi DECISI che il prezzo era diventato TROPPO ALTO e che quello che la gente PENSAVA di me e di quello che facevo era un PROBLEMA della gente e NON mio.

Arrivai alla CONCLUSIONE di potermi comportare come DESIDERAVO se solo mi fossi PREOCCUPATO di NON fare del male agli ALTRI.

Da QUEL momento ho deciso di CAMBIARE e di NON dare NULLA per SCONTATO.

Ho iniziato a LOTTARE per quello in cui CREDO mettendo nelle MIE azioni TUTTA l'energia che possiedo.

Forse mi andrà MALE, forse NO, ma come FACCIO a saperlo se NON ci provo?

È DIFFICILE, FATICOSO e SNERVANTE ma l'ho fatto e CONTINUO a farlo.

Se lo STO facendo io, TU perché NON ci provi?

Hai una SOLA vita, DECIDI come viverla, NON lasciare che siano gli ALTRI a decidere per TE!






Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti