Comprendere il LINGUAGGIO DEL CORPO è VITALE per i tuoi RISULTATI - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

Comprendere il LINGUAGGIO DEL CORPO è VITALE per i tuoi RISULTATI

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data:08/01/2018
  
Ti è mai capitato di ASCOLTARE qualcuno e

  • avere dei DUBBI,

  • NON credere

a quello che ti stava DICENDO?

A chi non capita?

In quelle OCCASIONI hai vissuto la SENSAZIONE che ci fosse qualcosa di

  • SBAGLIATO,

  • STONATO?

Forse, la PERSONA con cui stavi conversando

  • ti stava dicendo di essere in SINTONIA con le TUE parole

ma, i SUOI occhi

  • stavano guardando quello SPLENDORE di ragazza in minigonna che passava a TRE metri di distanza?



In QUEL momento, hai notato una certa DIFFERENZA tra

  • le PAROLE che venivano PRONUNCIATE,

  • quello che leggevi negli OCCHI della persona con cui stavi PARLANDO.

Questa DIFFERENZA nasce dalla

  • COMUNICAZIONE NON VERBALE,

  • LINGUAGGIO DEL CORPO.

La COMUNICAZIONE è uno degli aspetti PIÙ importanti della TUA vita.

COMUNICARE ti permette di

  • entrare in RELAZIONE con l’ambiente che ti CIRCONDA,

  • TRASMETTERE alle altre persone il TUO modo di vedere il MONDO.

Le mie parole esprimono quello che penso.

Quando utilizzi la COMUNICAZIONE VERBALE hai il CONTROLLO sulle parole che utilizzi.

La maggior parte della COMUNICAZIONE UMANA, però, è di natura NON VERBALE e SFUGGE al tuo controllo CONSAPEVOLE.

La naturale CONSEGUENZA è la nascita di

  • CONTRADDIZIONI,

  • DISCORDANZE

tra linguaggio

  • VERBALE,

  • NON VERBALE.

NON È difficile comprendere come queste CONTRADDIZIONI possano incidere in maniera NEGATIVA sulla TUA capacità di

  • trasmettere il TUO messaggio in modo

    • INCISIVO,

    • PENETRANTE

  • interpretare CORRETTAMENTE

    • BISOGNI,

    • NECESSITÀ

     di chi hai davanti

e di ottenere i RISULTATI che desideri.

Devi SVILUPPARE la TUA abilità di RICONOSCERE

  • i SEGNI,

  • le INDICAZIONI

che il TUO corpo invia per poter

  • COMPRENDERE le altre PERSONE,

  • COMUNICARE in modo EFFICACE con loro.

Questi SEGNALI possono essere costituiti

  • da SOTTILI, quasi IMPERCETTIBILI

    • MOVIMENTI,

    • GESTI,

    • ESPRESSIONI FACCIALI,

    • POSIZIONI DEL CORPO

oppure

  • dal MODO in cui

    • PARLI,

    • CAMMINI,

    • STAI IN PIEDI,

    • SIEDI

[image:image-16]

o altro.

Non posso controllare il mio LINGUAGGIO DEL CORPO?

Puoi PROVARCI, ma questo renderebbe

  • RIGIDO,

  • MECCANICO,

  • ARTIFICIALE

il linguaggio del TUO corpo e finirebbe con il TRASMETTERE un messaggio DIFFERENTE da quello che intendevi INVIARE.

QUALUNQUE COSA accade dentro di te viene RIFLESSA verso l’esterno dal tuo LINGUAGGIO DEL CORPO.

Nella TUA attività di NETWORKER e nella TUA VITA devi IMPARARE ad

  • essere PIÙ attento al LINGUAGGIO DEL CORPO,

  • cercare di capire COSA potrebbe SIGNIFICARE.

Leggere il LINGUAGGIO DEL CORPO


  • della PERSONA che hai DAVANTI

ti permetterà di

  • COMUNICARE in maniera EFFICACE con loro,

  • essere PIÙ attento a quello che TU trasmetti con il TUO LINGUAGGIO DEL CORPO.

C’è una CONTRADDIZIONE tra

  • LINGUAGGIO VERBALE,

  • LINGUAGGIO DEL CORPO?

La persona con cui parli resterà DISORIENTATA.

Il TUO LINGUAGGIO DEL CORPO influenzerà il modo in cui

  • gli altri REAGISCONO a TE,

  • TU reagisci a loro.

Ti sei mai ritrovato a CONVERSARE con un PROSPECT e avere la SENSAZIONE che

  • NON c’era CONNESSIONE,

  • parlavate DUE lingue DIVERSE?

Riesci a comprendere da DOVE nasceva questa SENSAZIONE?

Decodificare il LINGUAGGIO DEL CORPO è una abilità di ALTO LIVELLO nella TUA attività di NETWORK MARKETING.

La maggior parte dei NETWORKER sono del tutto IGNARI di questa DIMENSIONE

  • nelle INTERAZIONI umane,

  • nei RAPPORTI sociali.

[image:image-17]

Parlando con il tuo ultimo PROSPECT ti sei ACCORTO che c’era qualcosa di SBAGLIATO?

BENE!

Vuol dire che hai fatto il PRIMO passo verso la COMPRENSIONE del LINGUAGGIO NON VERBALE.

Quale passo?

Sei stato ATTENTO.

Il passo SUCCESSIVO è imparare COME decodificare il LINGUAGGIO DEL CORPO del TUO PROSPECT per poter avere una COMUNICAZIONE

  • COSTRUTTIVA,

  • FATTIVA,

  • priva di INCOMPRENSIONI

e che possa portarti al risultato MIGLIORE che TU possa DESIDERARE.

Quale risultato?

Trasmettere il TUO messaggio in maniera tale che il TUO PROSPECT lo

  • RICEVA,

  • INTERPRETI

nel modo CORRETTO.

Il TUO messaggio

  • è stato interpretato in modo CORRETTO,

  • risolve

    • i BISOGNI,

    • le NECESSITÀ

 del TUO PROSPECT?

La CONVERSAZIONE porterà i FRUTTI che TU desideri.

Cosa devo fare durante la conversazione?

Devi OSSERVARE, senza farti notare, il  TUO PROSPECT.

[image:image-18]

Il TUO PROSPECT sta muovendo gli occhi

  • un po’ di QUA,

  • un po’ di LÀ

o sta guardando qualcosa OLTRE le TUE spalle?

L’UNICO significato possibile che PUOI dare a questo atteggiamento è che NON È interessato alle TUE parole.

Il TUO PROSPECT è interessato al TUO messaggio?

Avrà la TUA persona come punto CENTRALE del SUO interesse.

Devi EVITARE che gli occhi del TUO PROSPECT vadano ad ESPLORARE l’ambiente che vi CIRCONDA.

Come posso fare?

Fai una DOMANDA APERTA che

  • attiri l’attenzione del TUO PROSPECT,

  • lo costringa a RISPONDERE

    • in maniera ESTESA,

    • SENZA l’utilizzo di CENNI del capo

     o di un SEMPLICE

    • SÌ,

    • NO.

Il TUO PROSPECT ti sta guardando?

Hai RICONQUISTATO la sua ATTENZIONE.

[image:image-19]

Hai mai NOTATO che, quando sei interessato in una CONVERSAZIONE, inclini LEGGERMENTE la parte superiore del TUO corpo verso la persona con cui stai PARLANDO?

[image:image-20]

Questo movimento NON È molto evidente.

A volte viene APPENA accennato.

D’altra parte, se il  TUO PROSPECT

  • si allontana LEGGERMENTE da TE con la parte superiore del corpo,

  • si tira INDIETRO

vuol dire che

  • si sente a

    • DISAGIO,

    • INQUIETO

  • prova una SENSAZIONE di

    • FASTIDIO,

    • DIFFIDENZA,

    • SECCATURA

e NON gli INTERESSA molto PROSEGUIRE la conversazione.

Cosa posso fare in questo caso?

Devi cercare di

  • IMITARE l’atteggiamento del TUO PROSPECT,

  • allontanare LEGGERMENTE la parte superiore del TUO corpo.

Nel frattempo, continua a fare DOMANDE, meglio se APERTE, per

  • fargli TORNARE l’interesse,

  • proseguire la CONVERSAZIONE.

Cosa succede se il mio PROSPECT continua a tenere il busto leggermente distaccato da me?

Potresti essere un po’ in DIFFICOLTÀ.

Il tuo OBIETTIVO finale è quello di fargli spostare LEGGERMENTE

  • le SPALLE,

  • la parte SUPERIORE del corpo

verso di TE.

Il modo più FACILE per ottenere questo risultato è quello di CONTINUARE a fare DOMANDE.

Sei riuscito a farlo AVVICINARE a te?

AVVICINATI leggermente anche TU.

ATTENZIONE!

NON fare l’errore di

  • avvicinarti TROPPO,

  • invadere il SUO spazio.

Ti sei avvicinato ad una distanza INFERIORE a mezzo metro dal TUO PROSPECT?

Potresti dare la SENSAZIONE di essere

  • fisicamente OPPRIMENTE,

  • NON avere le idee CHIARE sui tuoi LIMITI personali

e rischieresti di farlo IRRITARE.

[image:image-21]

Incrociare le BRACCIA è una postura DIFENSIVA che mostra

  • ESITAZIONE,

  • DISAGIO,

  • SCONFORTO,

  • DISTACCO.

[image:image-22]

Cosa posso fare?

Mantieni la CALMA e NON lasciarti prendere dall’ANSIA.

Come SEMPRE, inserisci delle DOMANDE APERTE all’interno della CONVERSAZIONE e,

  • NON appena RITIENI di poterlo fare,

  • senza muoverti in modo GROSSOLANO,

  • nella maniera PIÙ spontanea POSSIBILE,

incrocia ANCHE TU le BRACCIA.

Hai la SENSAZIONE che il TUO PROSPECT abbia ritrovato INTERESSE nel proseguire la CONVERSAZIONE?

Tira GIÙ le braccia ed osserva COSA fa il TUO PROSPECT.

Quello che è MERAVIGLIOSO è che  la COMUNICAZIONE si svolge sia a livello VERBALE che NON VERBALE.

Cosa vuol dire?

TU apri le TUE braccia mettendoti in una posizione di APERTURA verso il TUO PROSPECT?

Il TUO PROSPECT può

  • ACCETTARE e SCIOGLIERE le sue braccia mettendosi in posizione di APERTURA
 
oppure

  • RIFIUTARE e continuare a mantenere una posizione DIFENSIVA con le braccia INCROCIATE.

Il tuo OBIETTIVO è fare in modo che le SUE braccia

  • si APRANO,

per avere la TUA occasione di TRASMETTERE

  • il TUO messaggio

ma, se vedi che tutto è INUTILE, smettila di INSISTERE.

[image:image-23]

Hai mai PARLATO con una persona che

  • si AGITA di continuo,

  • NON smette MAI di muoversi?

NON lo trovi IRRITANTE?

NON ti DISTRAE?

Non riesco a seguire il filo di quello che devo dire.

NON avere timore se il TUO PROSPECT è una persona IPER-ATTIVA.

AGITARSI di continuo e GIOCARE con

  • CAPELLI,

  • PENNE,

  • ABBIGLIAMENTO,

  • OGGETTI VARI

[image:image-24]

può rivelare un ECCESSO di energia che indica

  • ANSIA,

  • DISAGIO.

CONTINUA a fare delle DOMANDE APERTE cercando di

  • COINVOLGERLO nella conversazione,

  • portare la SUA concentrazione LONTANO da quello che lo attrae in QUEL momento.

Il SUO

  • AGITARSI di continuo,

  • NON smettere MAI di muoversi

arriva ad un LIVELLO tale da NON poter essere IGNORATO?

SMETTI di parlare e chiedi al TUO PROSPECT se c’è qualcosa che NON va.

DEVI mettere dei LIMITI se vuoi che prestino ATTENZIONE alle TUE parole.

DEVI tenerli FOCALIZZATI sulla TUA persona.

Il TUO PROSPECT ti dice che deve ASSOLUTAMENTE andare via perché è in RITARDO per un impegno URGENTE?

Chiedigli se DESIDERA continuare la conversazione in ALTRA occasione fissando

  • DATA,

  • ORA.

La risposta è TITUBANTE?

NON insistere.

Ti fissa un APPUNTAMENTO?

Qualche ora PRIMA dell’appuntamento lo chiami per avere CONFERMA e, se NON si presenta, passa ad un altro PROSPECT.

Il TUO tempo è PREZIOSO.

NON puoi SPRECARLO.

[image:image-25]

NON dimenticare MAI che il TUO PROSPECT reagirà al TUO LINGUAGGIO DEL CORPO.

Devi EVITARE alcuni errori MOLTO comuni che tanti NETWORKER fanno e che IMPEDISCONO loro di ottenere RISULTATI.

Puoi elencare qualcuno degli errori più comuni?

A causa della loro

  • TIMIDEZZA,

  • INSICUREZZA

alcuni NETWORKER EVITANO di guardare negli OCCHI il loro PROSPECT.

NON guardare qualcuno negli OCCHI può essere INTERPRETATO come

  • volontà di INGANNARE,

  • desiderio di NASCONDERE qualcosa,

  • mancanza di RISPETTO.

D’altra parte, avere lo sguardo FISSO negli occhi della persona con cui stai CONVERSANDO, potrebbe essere scambiato per un gesto INTIMIDATORIO.

NON fissare MAI gli occhi del TUO PROSPECT per più di 4 – 5 secondi.

Stai

  • PROPONENDO,

  • PRESENTANDO

QUALCOSA a qualcuno?

NON GUARDARE IN BASSO!

Qualunque cosa TU stia esponendo PERDERÀ il suo VALORE.

Inoltre, TU potresti dare la SENSAZIONE di essere

  • DEBOLE,

  • REMISSIVO

e di NON essere la persona GIUSTA

  • di cui FIDARSI,

  • a cui AFFIDARSI.

Un ALTRO errore da evitare nella MANIERA PIÙ ASSOLUTA è quello di dare una OCCHIATA all’orologio.

Dare una OCCHIATA

  • al tuo OROLOGIO,

  • guardare qualcosa di DIVERSO

o, anche, in una direzione DIFFERENTE dalla persona con cui stai PARLANDO comunicherà

  • DISINTERESSE,

  • ARROGANZA.

[image:image-26]

NON PUOI neanche PERMETTERTI di guardare

  • STORTO,

  • in MALO modo

o, peggio, con aria di COMMISERAZIONE.

Così facendo, finiresti con il COMUNICARE

  • INFELICITÀ,

  • INSODDISFAZIONE,

  • DISACCORDO.

Lo hai fatto in maniera

  • NON INTENZIONALE,

  • NON CONSAPEVOLE?

NON IMPORTA!

Quello che IMPORTA è il MESSAGGIO che riceve la persona con cui stai CONVERSANDO.

NON dare MAI la sensazione di essere una persona con POCA

  • SICUREZZA,

  • STIMA DI SÉ STESSO

o con SCARSA determinazione attraverso una POSTURA

  • INCURVATA,

  • CADENTE.

Una stretta di MANO

  • DEBOLE,

  • NON RISOLUTA,

  • POCO DECISA

indica una

  • mancanza di SICUREZZA,

  • poca DECISIONE.

Anche una stretta di mano ECCESSIVAMENTE forte è un ERRORE.

Potresti sembrare TROPPO aggressivo.

Hai SCOPERTO gli ERRORI che TU fai?

Cerca di CORREGGERLI.

Fatti AIUTARE

  • dal tuo CONIUGE,

  • da un tuo AMICO,

  • da una persona di cui ti FIDI

fino a quando NON riesci ad EVITARLI in modo del tutto SPONTANEO.

NON potrai correggerli TUTTI.

Neanche i migliori COMUNICATORI sul mercato ci riescono.

Riuscire a CORREGGERE anche un SOLO errore è, in ogni caso, un GRANDE passo avanti verso una COMUNICAZIONE più

  • CHIARA,

  • SENZA INCOMPRENSIONI.



Ricordi quando hai incontrato qualcuno per la PRIMA volta?

Ti sei sentito SUBITO

  • a tuo AGIO

oppure

  • a DISAGIO

in SUA presenza?

Hai provato SIMPATIA per lui oppure NO?

Ti ricordi se

  • camminava SICURO,

  • cercava il CONTATTO con gli OCCHI

[image:image-28]

oppure

  • si muoveva TIMIDAMENTE,

  • si guardava intorno IMPACCIATO

  • sospirava di SOLLIEVO prima di SPROFONDARE in una SEDIA?

La sua stretta di MANO era

  • DECISA,

  • RISOLUTA

oppure

  • DEBOLE,

  • MOLLE?

Durante la CONVERSAZIONE

  • era CONCENTRATO su di TE,

oppure

  • si guardava continuamente INTORNO?

I suoi movimenti erano

  • FLUIDI,

  • SPONTANEI,

  • APERTI

oppure

  • MECCANICI,

  • LIMITATI,

  • CHIUSI,

  • ARTIFICIALI?

Ognuno di noi invia

  • dei SEGNALI,

  • delle INDICAZIONI

con

  • il SUO corpo,

  • i SUOI movimenti

nell’ambiente che ci CIRCONDA.

[image:image-29]

Tu NON SEI differente.

I segnali che TU trasmetti

  • verranno INTERPRETATI,

  • daranno origine ad

    • un GIUDIZIO nei TUOI confronti,

    • una IDEA di CHI tu sei

 da parte di coloro che ti OSSERVANO.

Nella tua vita di OGNI giorno, la QUALITÀ dei tuoi rapporti SOCIALI verrà DETERMINATA

  • dai SEGNALI che trasmetti SENZA parlare,

  • dalla LETTURA che verrà fatta del TUO LINGUAGGIO DEL CORPO

e dalle SENSAZIONI che riceve la PERSONA che ti sta GUARDANDO.

Il valore FONDAMENTALE di tali segnali è ancora MAGGIORE in una attività come il NETWORK MARKETING fondata su

  • RAPPORTI,

  • RELAZIONI

INTER-PERSONALI.

Nel NETWORK MARKETING devi trasmettere una sensazione di SICUREZZA per creare

  • FIDUCIA nei tuoi PROSPECT,

  • desiderio di seguirti nei tuoi COLLABORATORI,

e darti la POSSIBILITÀ di diventare un LEADER riconosciuto dalla TUA struttura.

Devi CONOSCERE i segnali TIPICI di una persona sicura di SÉ STESSA per

  • poterli UTILIZZARE,

  • TRASMETTERE il tuo essere

    • SICURO,

    • CONVINTO

     di quello che

    • DICI,

    • FAI

e non lasciarti TRAVOLGERE dalla tua

  • INSICUREZZA,

  • TIMIDEZZA.

Una persona sicura di SÉ STESSA

  • sta in piedi con la schiena DIRITTA,

  • ha una faccia SORRIDENTE in modo del tutto

    • NATURALE,

    • SPONTANEO,

    • SINCERO

  • muove le

    • BRACCIA,

    • MANI

     con gesti

    • DECISI,

    • INTENZIONALI

  • parla con VOCE

    • LENTA,

    • CHIARA

     e con un TONO

    • MODERATO,

    • NON molto ALTO.

Devi presentare il PIANO MARKETING della TUA azienda ad un meeting INFORMATIVO?

È la PRIMA volta in ASSOLUTO che esponi un PIANO MARKETING ad una platea NUMEROSA?

[image:image-30]

Potresti nutrire una SENSAZIONE di INSICUREZZA.

Utilizza i SEGNALI che invia una persona sicura di SÉ STESSA per

  • TRASMETTERE,

  • PROIETTARE

SICUREZZA.

NON tutti coloro che ti ASCOLTANO saranno INTERESSATI alle TUE parole.

OSSERVA il TUO pubblico.

Qualcuno di loro

  • ha le BRACCIA o le MANI

    • che si muovono a PICCOLI scatti,

    • CHIUSE vicino al CORPO

  • espressioni FACCIALI ridotte al MINIMO,

  • il CORPO che sembra volersi ALLONTANARE da te,

  • le braccia INCROCIATE,

  • gli occhi che si muovono SENZA una direzione precisa?

CAMBIA il TUO modo di PARLARE per renderlo PIÙ

  • COINVOLGENTE,

  • EMOZIONANTE,

  • INTERESSANTE.

PROVA a fare delle DOMANDE alle persone che ti sembrano più DISINTERESSATE.

RAVVIVA la TUA presentazione con qualche BATTUTA.

RACCONTA una STORIA.

Ultima ANNOTAZIONE.

I SEGNALI trasmessi da ognuno di NOI sono leggermente DIFFERENTI da persona a persona in base

  • alle nostre passate ESPERIENZE,

  • al nostro bagaglio CULTURALE.

La persona che hai davanti

  • si muove in modo AGITATO,

  • NON sta mai FERMO?

NON arrivare SUBITO alla conclusione che NON sia INTERESSATA al tuo MESSAGGIO.

Potrebbe essere in RITARDO per un APPUNTAMENTO.

[image:image-31]

Fai qualche DOMANDA per esplorare la situazione PRIMA di arrivare ad una CONCLUSIONE.

Ogni persona è UNICA.

Impara a

  • leggere il LINGUAGGIO DEL CORPO per osservare i segnali che TRASMETTE,

  • fare DOMANDE per DECODIFICARE tali segnali,

  • rispondere al LINGUAGGIO DEL CORPO del TUO PROSPECT con il TUO LINGUAGGIO DEL CORPO.

L’impatto che il TUO LINGUAGGIO DEL CORPO ha sul modo in cui viene accolto il TUO MESSAGGIO è enorme.

Il TUO LINGUAGGIO DEL CORPO può riflettere, in modo abbastanza PRECISO, i tuoi veri PENSIERI.

Il TUO modo di muovere

  • GAMBE,

  • BRACCIA,

  • MANI,

  • TRONCO

la TUA

  • POSTURA,

  • TENSIONE MUSCOLARE

il TUO

  • contatto con gli OCCHI,

  • colore della PELLE,

  • modo di RESPIRARE

sono parte INTEGRANTE del  TUO LINGUAGGIO DEL CORPO.

A tutto questo devi AGGIUNGERE

  • il tuo TONO di VOCE,

  • la VELOCITÀ con cui parli,

  • la MODULAZIONE della voce,

  • le PAROLE che usi

per definire il MODO in cui trasmetti il  TUO MESSAGGIO

[image:image-32]

e gli dai

  • SOSTANZA,

  • VALORE.

Tutti questi ELEMENTI, presi nel loro insieme

  • sono DIFFICILI

  • se non IMPOSSIBILI

da PADRONEGGIARE.

Alcuni VENDITORI riescono a MANIPOLARE alcuni di questi ELEMENTI per portare a termine una VENDITA.

È il loro LAVORO.

Io NON esprimo un giudizio ETICO sul loro comportamento.

Ognuno di noi ha il DIRITTO di portare la pagnotta a CASA.

Tu sei un NETWORKER.

NON usarlo per MANIPOLARE le persone con cui hai dei CONTATTI.

Usalo per COMPRENDERE meglio le

  • ESIGENZE,

  • NECESSITÀ,

  • DIFFICOLTÀ

che VIVONO.

Usalo per DIRE agli altri

  • COSA fai,

  • COME lo fai

senza ESAGERAREINGANNARE le persone con cui parli.

Usalo per TRASMETTERE in modo

  • COMPRENSIBILE,

  • CHIARO

il TUO MESSAGGIO.

Usalo per SPIEGARE

  • la VALIDITÀ del NETWORK MARKETING,

  • il RILIEVO che PUÒ avere nella vita di coloro che ti stanno ASCOLTANDO.

Usalo per ESPRIMERE, in maniera UNIVOCA, CHI tu sei.







- / 5
2 recensioni
0
0
0
0
0

16 Feb 2018
Hey! Do you know if they make any plugins to help with Search Engine Optimization? I'm trying to get my blog to rank for some targeted keywords but I'm not seeing very good gains. If you know of any please share. Many thanks! bgkebeefdcdfcfed
24 Apr 2018
I value the post.Thanks Again. Awesome. egckbedebedkeebk
Torna ai contenuti