Come MOTIVARE le persone con EFFICACIA, senza usare uno stile AUTORITARIO - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

Come MOTIVARE le persone con EFFICACIA, senza usare uno stile AUTORITARIO

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data: 15/06/2017
    
La sola DIFFERENZA tra te e i componenti della TUA squadra è data dal fatto che TU sei il LEADER.

Riesci a sentirne la RESPONSABILITÀ?

Cosa provi a GESTIRE persone che provengono da

  • DIVERSE aree geografiche,

  • DIVERSE posizioni sociali,

  • DIVERSI livelli culturali?

Alcuni di loro NON fanno riferimento a TE.

Tu hai POCA o NESSUNA autorità per dirigere i LORO sforzi.

In OGNI caso,

  • TU sei il LEADER,

  • TU sei ritenuto RESPONSABILE per i RISULTATI del TUO gruppo.

I componenti della TUA squadra si ASPETTANO da te, tra le altre cose

  • MOTIVAZIONE,

  • SEMPLIFICAZIONE nel loro lavoro,

  • INCORAGGIAMENTO,

  • un dialogo APERTO ed EFFICACE,

  • un rapporto basato sulla FIDUCIA,

  • la RISOLUZIONE dei CONFLITTI interni al gruppo.

NON SEMBRA molto DIVERTENTE, vero?

Queste sono le risposte BASILARI che DEVI dare quando guidi una squadra di VOLONTARI.

La LEADERSHIP è un argomento COMPLICATO.

Puoi trovare LEADER

  • VISIONARI,

  • AUTORITARI,

  • che amano DELEGARE,

  • CARISMATICI,

  • che si basano sui VALORI.

Per OGNUNO di questi stili di LEADERSHIP, vi sono delle SITUAZIONI in cui tali stili NON hanno VALORE.

UNA COSA, però, è COMUNE a TUTTI questi LEADER.

Cosa hanno in comune?

Hanno in comune una AUTORITÀ LEGITTIMA a GUIDARE il gruppo.



Quando le cose diventano DIFFICILI, un LEADER AZIENDALE ha lo STATUS e la POSIZIONE per RICHIEDERE che il lavoro venga fatto.

Guidare un gruppo di VOLONTARI, però, può riservare delle SORPRESE.

Il TUO LIVELLO di autorità potrebbe essere INESISTENTE.

Nel NETWORK MARKETING, puoi essere un UPLINE e, quindi, avere lo STATUS e la POSIZIONE.

Questo è SUFFICIENTE in un ambiente dove la COLLABORAZIONE è essenzialmente ORIZZONTALE?

Per guidare un gruppo di VOLONTARI, tu DEVI avere TUTTE le CARATTERISTICHE dei GRANDI LEADER.

DEVI avere le LORO abilità.

Quali sono queste abilità?



Impara a

  • GUIDARE le DISCUSSIONI,

  • GESTIRE in modo EFFICACE le diverse PERSONALITÀ.

Tu NON CONOSCI le passate esperienze che i membri del TUO gruppo possono avere avuto l’UNO con l’ALTRO.

Possono essere state esperienze POSITIVE o NEGATIVE.

QUALI CHE SIANO i precedenti, il TUO ruolo di LEADER inizia impostando delle fondamenta POSITIVE per le INTERAZIONI del GRUPPO.
  
DEVI

  • Costruire un ambiente RILASSATO, dove chiunque è INCORAGGIATO a CONDIVIDERE opinioni e idee.

  • Chiedere SUGGERIMENTI e CONSIGLI a tutti e INCORAGGIARE i membri PIÙ silenziosi del gruppo a PARLARE.

  • Utilizzare






 per ottenere CHIAREZZA.

  • INSISTERE su relazioni BASATE sul rispetto RECIPROCO.

  • Applicare STRUMENTI per ottenere decisioni CONDIVISE.

  • CERCARE di CREARE

      • una partecipazione ATTIVA,

      • IMPEGNO

 da parte dei membri della TUA squadra.

Hai degli OBIETTIVI che richiedono TEMPO e SFORZO?

Prendi in esame la POSSIBILITÀ di costruire un PIANO DI LAVORO che definisca

  • gli IMPEGNI dei componenti della TUA squadra,

  • le MODALITÀ con cui ASSOLVERE a tali impegni.



Delegando, non diminuisco la mia autorità?

I LEADER che delegano possono

  • ottenere MOLTA influenza,

  • dare MOLTA motivazione.

SPESSO e VOLENTIERI, le persone lavorano MOLTO DURO per questo tipo di LEADER.



Perché succede questo?

Perché, quando tu DELEGHI, gli stai dicendo che TI FIDI di LORO.

Le persone sentono la TUA fiducia e, per NON deluderti, possono assumersi MAGGIORI RESPONSABILITÀ per il risultato.

La TUA influenza AUMENTA.

La delega da, ANCHE, una GRANDE motivazione.

Puoi UTILIZZARE la delega per RICONOSCERE gli SFORZI compiuti dai membri della TUA squadra.

Guidando un gruppo di VOLONTARI, devi essere CREATIVO con i RICONOSCIMENTI e gli APPREZZAMENTI.

A volte,

  • assegnare un COMPITO,

  • concedere una QUALCHE autorità,

PUÒ servire come un REALE riconoscimento.

È un metodo VALIDISSIMO per MOTIVARE le persone.

Posso fare qualcos’altro per motivare la gente?

CERTO!

OGNI VOLTA che è dovuto, NON ESSERE TIRCHIO con gli APPREZZAMENTI alle persone.



Un approccio

  • basato su REGOLE,

  • RIGIDO,

PUÒ causare

  • RISENTIMENTO,

  • DISACCORDO

in un gruppo di VOLONTARI.

Come posso fare?

Devi agire con GIUDIZIO e imparare ad ADATTARTI ai cambiamenti all’INTERNO del gruppo.

È di FONDAMENTALE importanza.

In un ambiente MUTEVOLE, NON SEMPRE saprai TUTTO QUELLO che si DEVE fare.

Adottando uno stile di LEADERSHIP FLESSIBILE, potrai AFFRONTARE i cambiamenti senza COMPROMETTERE il TUO ruolo di LEADER.

Se impieghi uno stile RIGIDO, puoi ritrovarti a venire SFIDATO spesso.

Perderesti

  • molto TEMPO,

  • ENERGIE

a combattere battaglie INTERPERSONALI invece di INSEGUIRE i TUOI obiettivi.

Capita tante volte.

Per evitarlo, DEVI aiutare i membri della TUA squadra ad ADATTARSI a

  • INDICAZIONI,

  • CIRCOSTANZE,

  • PRIORITÀ,

senza ENTRARE in CONTRAPPOSIZIONE con LORO.



Lavorando con TANTE persone di ambienti sociali e culturali DIVERSI, puoi trovarti ad affrontare AMBIGUITÀ ed INCERTEZZE.

Dimostrando la TUA DISPONIBILITÀ al cambiamento, la gente lo NOTERÀ e, di conseguenza, sarà PIÙ disponibile ad ACCETTARE il CAMBIAMENTO.



POCHI gruppi vanno MOLTO lontano SENZA obiettivi.

Quando guidi un gruppo VARIEGATO di persone, DEVI avere degli OBIETTIVI.

Gli OBIETTIVI ti DEVONO

  • ORIENTARE nella GIUSTA direzione,

  • PERMETTERE di valutare i RISULTATI.

OGNI MEMBRO della TUA squadra avrà DIFFERENTI punti di vista.

L’azione del TUO gruppo si potrebbe DISPERDERE in tanti DIFFERENTI sentieri.

Potrebbero nascere dei CONFLITTI all’interno del gruppo.

Per EVITARE molti di QUESTI problemi, imposta con CHIAREZZA degli OBIETTIVI che siano

  • CONDIVISI,

  • di VALORE.

UTILIZZA il metodo SMART per l’impostazione di tali OBIETTIVI.

Le persone CONTINUERANNO a lavorare INSIEME, in modo EFFICACE, se

  • gli obiettivi sono CHIARI,

  • È OVVIO come il RISULTATO della SQUADRA aiuterà i SUOI membri,

  • le discussioni INTERNE vengono risolte RIFERENDOSI agli OBIETTIVI della SQUADRA.

IMPOSTARE degli obiettivi NON BASTA.

Cosa vuoi dire?

DEVI SVILUPPARE un piano di AZIONE per

  • raggiungere i TUOI obiettivi,

  • rimanere CONCENTRATO sui TRAGUARDI.
 


Nel NETWORK MARKETING, di solito, OGNI MEMBRO della TUA squadra ha già il SUO regolare LAVORO.

In aggiunta, DEVE SVOLGERE dei compiti SPECIFICI per CRESCERE nella SUA attività di NETWORK MARKETING.

È una cosa del tutto normale.

VERO!

Questo vuol dire che NON TUTTI i membri della TUA squadra possono fornire il MASSIMO delle LORO energie.

Come LEADER, tocca a TE il COMPITO di fornire

  • il SOSTEGNO,

  • le RISORSE

per PERMETTERE loro di fare AL MEGLIO il LORO lavoro.

Concentrati su questi TRE settori.

1. OTTENERE RISORSE

La TUA squadra può PERDERE slancio se incontra MANCANZA di risorse.

Se RIESCI a dare alla TUA squadra

  • quello che SERVE,

  • quando SERVE,

allora

  • il tuo STATUS,

  • la tua INFLUENZA,

  • la tua ABILITÀ di MOTIVARE

possono AUMENTARE in maniera SIGNIFICATIVA.

2. RIMUOVERE LE RESISTENZE ESTERNE

Molte persone, AL DI FUORI DEL TUO GRUPPO, possono INFLUENZARE il successo della TUA squadra.

Ad esempio,

  • Il CAPOUFFICIO di un MEMBRO della TUA squadra NON vede di BUON OCCHIO l’attività del SUO dipendente nel NETWORK MARKETING.

  • Il MARITO di una TUA collaboratrice PUÒ pensare che il TEMPO, dedicato dalla moglie alla SUA attività di NETWORK MARKETING, è ECCESSIVO.



Cosa posso fare?

Come LEADER, devi cercare di comprendere COME puoi persuadere coloro che nutrono DUBBI a cambiare la LORO opinione.

Se riesci a PROTEGGERE i TUOI collaboratori dalle influenze ESTERNE,

  • riuscirai a GUADAGNARE il RISPETTO della TUA squadra,

  • i TUOI collaboratori avranno la POSSIBILITÀ di svolgere un GRANDE lavoro.

3. OTTENERE DELLE OPINIONI SULLA GESTIONE DEL GRUPPO

La TUA squadra deve sapere di essere SUPPORTATA.

Non ho mai nascosto il mio supporto.

NON BASTA.

Cerca di RICEVERE delle opinioni REGOLARI dai TUOI UPLINE.

TU SEI il COLLEGAMENTO tra la TUA squadra e i TUOI UPLINE.

Accertati che

  • i TUOI UPLINE sappiano cosa VA BENE e cosa NON VA BENE,

  • la TUA squadra sappia COSA i TUOI UPLINE pensano.

DEVI tenere in EQUILIBRIO questa BILANCIA.

PUÒ RIVELARSI un’attività MOLTO delicata.

Prova ad IMMAGINARE che COSA

  • i TUOI UPLINE,

  • la TUA SQUADRA

hanno BISOGNO di CONOSCERE per essere SODDISFATTI e DAGLIELA.


 
Guidare una squadra di VOLONTARI è una sfida MOLTO difficile.

QUESTA SFIDA metterà alla prova TUTTE le TUE abilità di LEADERSHIP.

Dalla

  • GESTIONE delle DINAMICHE del GRUPPO,

  • alla IMPOSTAZIONE di OBIETTIVI per COINVOLGERE i membri della TUA squadra nel processo DECISIONALE,

  • alla CREAZIONE di un ambiente di APERTURA e di ONESTÀ,

ti servirà MOLTO DI PIÙ che l’insieme delle TUE sole ABILITÀ.

C’è qualcosa da mettere al primo posto?

DEVI mettere al PRIMO posto le NECESSITÀ della TUA squadra.

Lavorando DURO per proteggere i LORO interessi, gli DIMOSTRERAI di essere interessato al LORO successo.

DEVI dimostrare che CREDI nel LORO lavoro.

DEVI essere DISPONIBILE ad affrontare OGNI ostacolo che INCONTRI.

In QUESTO modo, la TUA squadra RISPETTERÀ la tua INTEGRITÀ.

Come RISULTATO, i TUOI collaboratori vorranno lavorare duro

  • CON te,

  • PER te,

al fine di OTTENERE i meritati RISULTATI.

È un lavoro

  • DURO,

  • FATICOSO,

  • particolarmente DELICATO.

NON ASPETTARTI un tappeto di PETALI DI ROSA sul TUO cammino.






Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

  
Torna ai contenuti