Chiudi in modo SEMPLICE - Vai alla SCOPERTA del tuo PROSPECT - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

Chiudi in modo SEMPLICE - Vai alla SCOPERTA del tuo PROSPECT

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data: 17/06/2018
  
Ti sei mai chiesto PERCHÉ

  • alcuni NETWORKER riescono ad inserire TANTI collaboratori nella LORO struttura

MENTRE

  • altri lottano FATICOSAMENTE SENZA riuscire ad ottenere risultati degni di NOTA?

Ti sei mai chiesto da COSA dipende il TUO successo?

Non credo di conoscere la risposta.

Il TUO successo dipende da

  • COSA fai,

  • quanto SPESSO lo fai.

È normale vedere due NETWORKER che

  • si impegnano lo STESSO numero di ore

ma  

  • ottengono risultati DIFFERENTI.

Questa DIFFERENZA di risultati è dovuta all’utilizzo di DIVERSE

  • STRATEGIE,

  • TATTICHE,

  • TECNICHE

utilizzate nella fase di CHIUSURA.

Alcune FUNZIONANO, altre NO.

Il problema nasce dal fatto che molti SPONSOR mandano i loro collaboratori allo SBARAGLIO  



basandosi sull’impatto della MASSA.

Vorrei capire meglio.

Alcuni SPONSOR

  • NON danno FORMAZIONE,

  • dicono ai loro collaboratori di CONTATTARE quanta PIÙ gente possibile,

  • affrontare i loro PROSPECT con OTTIMISMO perché, prima o poi, i risultati ARRIVERANNO.

Lo SPONSOR si affida alla legge dei GRANDI numeri per cui

  • PIÙ persone vanno in giro a CONTATTARE

    • PARENTI,

    • AMICI,

    • CONOSCENTI,

    • ESTRANEI,

  • PIÙ PROBABILITÀ ci saranno che

    • QUALCUNO accetti la proposta che gli viene fatta,

    • la LORO struttura si INGRANDISCA.

Questi SPONSOR sembra NON tengano in alcun conto che i RISULTATI, forniti dall’APPLICAZIONE di tale legge, possono variare GRANDEMENTE in base all’utilizzo di

  • STRATEGIE,

  • TATTICHE,

  • TECNICHE

più o meno

  • ADEGUATE,

  • VALIDE.

Apprendere e TRASMETTERE delle

  • STRATEGIE,

  • TATTICHE,

  • TECNICHE

VALIDE ai propri collaboratori richiede

  • STUDIO,

  • TEMPO,

  • APPLICAZIONE,

  • FATICA.

Molto

  • più SEMPLICE,

  • meno FATICOSO

mandare i propri collaboratori allo SBARAGLIO.

NON mi sembra  

  • GIUSTO,

  • CORRETTO

che TANTE persone

  • spendano DENARO,

  • impieghino del TEMPO

per ottenere dei RISULTATI

  • NON adeguati alla loro FATICA,

  • NON all’altezza

    • dei loro SOGNI,

    • delle loro SPERANZE



solo per sentirsi dire, alla fine, che la RESPONSABILITÀ dei mancati risultati appartiene solo a LORO.

Questa AFFERMAZIONE

  • è SICURAMENTE valida nel caso un NETWORKER NON si impegni in modo ADEGUATO,

  • perde di VALIDITÀ nel caso un NETWORKER si applichi con

    • IMPEGNO,

    • VOLONTÀ

    • spirito di SACRIFICIO

ma SENZA che gli siano state TRASMESSE le

    • STRATEGIE,

    • TATTICHE,

    • TECNICHE

ADEGUATE.

In QUESTO caso la RESPONSABILITÀ dei suoi MANCATI risultati è da ricercarsi in ALTRE direzioni.

Il motivo PRINCIPALE di questo POST è quello di fornire dei  

  • SUGGERIMENTI,

  • CONSIGLI

che possano AIUTARTI ad

  • APPRENDERE,

  • APPLICARE

delle

  • STRATEGIE,

  • TATTICHE,

  • TECNICHE

che siano

  • UTILI,

  • EFFICACI

per

  • farti ottenere dei RISULTATI,

  • NON perdere TEMPO.

Sentiti LIBERO di utilizzare questi

  • SUGGERIMENTI,

  • CONSIGLI

nel modo che ritieni più OPPORTUNO.

Quali consigli sono?



Può sembrare OVVIO, ma gli altri NETWORKER non sono altro, nel MIGLIORE dei casi, che una VERSIONE di qualcosa che GIÀ esiste.

Questi NETWORKER


  • mostrando tutto il loro ENTUSIASMO,

  • cercando di INONDARE di parole le persone che hanno DAVANTI,

  • presentando TUTTE le caratteristiche

    • dei loro PRODOTTI,

    • della loro attività di NETWORK MARKETING

 che LORO pensano essere IMPORTANTI

e, forse, fanno UNA o DUE domande per poi

  • ritornare SUBITO a quello che LORO VOGLIONO DIRE,

  • continuare a PARLARE per la maggior parte del TEMPO.

La gran parte dei NETWORKER non dà, SEMPLICEMENTE, la possibilità di PARLARE al proprio PROSPECT.



Questi NETWORKER

  • NON parlano dei BENEFICI che potrebbe ricevere il loro PROSPECT,

  • NON stanno attenti alle ESIGENZE del loro PROSPECT,

  • NON creano VALORE per il loro PROSPECT

e, come RISULTATO, quando si presentano con la domanda di CHIUSURA che

  • gli è stata INSEGNATA,

  • conoscono a MEMORIA,

  • ripetono in modo MECCANICO

si sentono RISPONDERE con qualche frase il cui significato è



oppure, se il PROSPECT NON VUOLE dare un rifiuto SECCO, con una frase del tipo



dopodiché il PROSPECT saluta e NON si fa più VEDERE.

Ti SFIDO a  

  • NON essere come gli altri NETWORKER,

  • usare un APPROCCIO che si focalizzi sull’avere un reale viaggio di SCOPERTA da portare AVANTI.

Quale viaggio di scoperta?

Il viaggio alla SCOPERTA di quel mondo  

  • SCONOSCIUTO,

  • a volte

    • PREVENUTO,

    • OSTILE

ma sempre AFFASCINANTE che è il tuo PROSPECT.

Come faccio ad essere differente?

Un modo di essere DIFFERENTE dagli altri NETWORKER è quello di  



NON ESISTE approccio più EFFICACE di quello di assumersi dei RISCHI.

Per quale motivo?

La ragione è che gli altri NETWORKER NON sono DISPONIBILI ad assumersi alcun tipo di RISCHIO.

Gli esseri umani accettano con DIFFICOLTÀ il doversi assumere dei RISCHI.

La vita è un continuo CAMBIARE e, in un mondo DIFFICILE come quello in cui viviamo,

  • PURTROPPO,

o per

  • FORTUNA,

assumersi dei rischi è FONDAMENTALE per andare AVANTI.

Naturalmente, devi assumere dei rischi CALCOLATI in base

  • a quello che sei disposto a PAGARE,

  • ai RISULTATI che vuoi OTTENERE.

PIÙ sarai DISPONIBILE ad uscire fuori

  • dal tuo LIMBO,

  • dalla MEDIOCRE IMITAZIONE di quello che ESISTE

PIÙ PROBABILITÀ avrai di chiudere con SUCCESSO la tua presentazione.

Cosa vuol dire, in pratica, assumere dei rischi?

Ti sembra che il tuo PROSPECT sia POCO interessato?

Gli dici qualcosa COME



ASCOLTA la risposta del tuo PROSPECT.

Molte volte il tuo PROSPECT ti dirà qualcosa del tipo



Assumendoti UN rischio sei riuscito a RI-AVERE l’attenzione del tuo PROSPECT.

Il PROSPECT potrebbe rispondermi che non è interessato.

In QUESTO caso, cercando di NON insistere ECCESSIVAMENTE,  

  • potresti cercare di capire PERCHÉ

oppure

  • potresti CHIUDERE la tua PRESENTAZIONE

ma, in ogni caso, hai GUADAGNATO del tempo PREZIOSO.

Essere  

  • DIFFERENTE,

  • DIVERSO

vuol dire anche



Vuoi fare un piccolo ESPERIMENTO?

Quale esperimento?

Dividi i RISULTATI delle tue PRESENTAZIONI in due CATEGORIE.

Quali categorie?
  
PRIMA CATEGORIA: I risultati ottenuti nei casi in cui il tuo PROSPECT ha parlato PIÙ di TE.

SECONDA CATEGORIA: I risultati ottenuti nei casi in cui il tuo PROSPECT ha parlato MENO di TE.

Quale conclusione dovrei ottenere?

Scopriresti che la percentuale di SUCCESSI ottenuti è MAGGIORE nel caso in cui il tuo PROSPECT ha parlato PIÙ di TE.

Purtroppo, molti NETWORKER NON lo COMPRENDONO.

MAGGIORE è la possibilità che il tuo PROSPECT ha di

  • PARLARE,

  • APRIRSI,

  • essere parte ATTIVA nella conversazione,

  • ESPRIMERE

    • i SUOI sogni,

    • le SUE speranze,

    • i SUOI timori,

    • le SUE incertezze

e MAGGIORI possibilità avrai TU che il tuo PROSPECT sia

  • DISPONIBILE,

  • FAVOREVOLE

ad ACCOGLIERE la TUA proposta.



Il tuo PROSPECT ha tantissime cose che gli frullano nella TESTA.

A volte NON desidera neanche ascoltarti.

NON cercare di  

  • COSTRINGERLO,

  • OBBLIGARLO

ad ASCOLTARE quello che TU desideri dire.

Permettigli di parlare di

  • SÉ STESSO,

  • dei SUOI problemi.

Con questo tipo di APPROCCIO

  • darai sfogo al suo lato EMOTIVO,

  • NON farai ALZARE le sue barriere DIFENSIVE.

Il tuo PROSPECT è

  • ESITANTE,

  • DUBBIOSO?

Dargli la POSSIBILITÀ di parlare delle

  • SFIDE,

  • DIFFICOLTÀ

che deve affrontare OGNI giorno ti PERMETTERÀ di

  • valutare la BONTÀ delle tue SOLUZIONI,

  • mostrargli il tuo INTERESSE per

    • la soluzione dei SUOI problemi,

    • il SUO benessere.

A volte, i NETWORKER sono talmente ENTUSIASTI di quello che stanno PROPONENDO che si lanciano in un MONOLOGO.

NON farlo.

Stai parlando con un PROSPECT?

Il tuo PROSPECT deve essere il centro PRINCIPALE

  • del tuo
    INTERESSE,

  • delle tue ATTENZIONI,

  • del tuo MONDO.

TU e la tua PROPOSTA dovete andare in SECONDO piano.

La TUA azienda deve andare in SECONDO piano.

Cosa vuoi dire?



Fai un altro ESPERIMENTO.

Stai dando una PRESENTAZIONE?
  
Costruisci nuovamente DUE categorie.
 
PRIMA CATEGORIA: I risultati ottenuti quando hai dato RISALTO alla tua AZIENDA.
  
SECONDA CATEGORIA: I risultati ottenuti quando hai dato RISALTO alle possibili SOLUZIONI a

  • DIFFICOLTÀ,

  • PROBLEMI

del tuo PROSPECT.

Noterai che i risultati NEGATIVI sono più NUMEROSI nella PRIMA CATEGORIA.

Quale è il messaggio?

Il messaggio è che, al tuo PROSPECT, interessa POCO o NULLA  

  • della tua AZIENDA,

  • da quanti ANNI è sul mercato,

  • a che LIVELLO si trova nella GRADUATORIA mondiale del SETTORE,

  • della sua FILOSOFIA,

  • della sua STRUTTURA.

Quello che frulla nella TESTA del tuo PROSPECT è una DOMANDA

  • SEMPLICE,

  • ELEMENTARE.

Quale domanda?



Quello che stai proponendo NON È una possibile RISPOSTA a

  • SPERANZE,

  • SOGNI,

  • TIMORI,

  • INCERTEZZE

del tuo PROSPECT?

Il tuo PROSPECT NON ha alcun INTERESSE ad ascoltarti.

Concentra, invece, l’argomento della TUA conversazione su  

  • SFIDE che il tuo PROSPECT si trova ad AFFRONTARE,

  • OBIETTIVI che intende REALIZZARE.

In questo modo

  • darai VALORE alla tua CONVERSAZIONE,

  • ti starai avviando verso una risposta POSITIVA alla tua PROPOSTA.

Vorrei darti un CONSIGLIO che dovrebbe essere EVIDENTE da quanto detto finora.

Quale consiglio?



Cercare di CONVINCERE il tuo PROSPECT utilizzando

  • fiumi di DATI,

  • discorsi PRE-CONFEZIONATI

e scaricandogli addosso una MAREA di parole è una STRATEGIA utilizzata da moltissimi

  • VENDITORI,

  • NETWORKER

e che viene usata almeno dal 1887 quando NATIONAL CASH REGISTER (NCR) iniziò a fare dei corsi su questo argomento.

Questo modo di AGIRE poteva avere una grande EFFICACIA nel 1887, quando  

  • il PROSPECT  NON poteva avere un FACILE accesso alle INFORMAZIONI,

  • NON esistevano le moderne TECNOLOGIE

ma ha un valore di gran lunga INFERIORE nei tempi moderni.



Perché molti NETWORKER utilizzano questa STRATEGIA?

Perché hanno una visione DISTORTA dell’essere un NETWORKER.

Credono di dover IMITARE sia i  

  • VENDITORI,

che

  • quelle che pensano siano le loro

    • STRATEGIE,

    • TECNICHE

 di VENDITA.

NON si rendono CONTO che le strategie dei MIGLIORI venditori sono CAMBIATE da parecchio tempo.

Questo SOFFOCARE il tuo PROSPECT in

  • DATI,

  • PAROLE,

  • discorsi PRE-CONFEZIONATI

non ti porta più VICINO ad una risposta POSITIVA alla tua PROPOSTA e potrebbe renderti OSTILE il PROSPECT.

Detto in modo semplice, NON ti aiuta ad

  • EFFETTUARE delle VENDITE,

  • far entrare NUOVI collaboratori nella TUA struttura.

Devi

  • rendere INTERESSANTE la conversazione per il tuo PROSPECT,

  • stimolarlo a PARLARE,

  • coinvolgerlo EMOTIVAMENTE,

  • cercare di metterti nei SUOI panni,

  • concentrarti sulle SFIDE che il tuo PROSPECT

    • sta AFFRONTANDO,

    • desidera VINCERE.

La TUA conversazione DEVE essere un VIAGGIO alla SCOPERTA del tuo PROSPECT.

Alla fine del VIAGGIO puoi  

  • PRESENTARGLI,

  • ESPORGLI

le TUE possibili SOLUZIONI alle DURE

  • SFIDE,

  • PROVE

che sta AFFRONTANDO.

Prima, però, DEVI



Sai COSA vuol dire?

Penso di sì.

Devi  

  • DESIDERARE,

  • VOLERE

con tutto te stesso di COMPRENDERE le

  • SFIDE,

  • PROVE

che rendono piena di INCOGNITE la vita del tuo PROSPECT.

Devi COMPRENDERE le REALI MOTIVAZIONI che sono alla base della

  • SFIDA,

  • DIFFICOLTÀ,

  • OSTACOLO,

  • PROBLEMA,

  • DUBBIO

che sta IMPEDENDO al tuo PROSPECT di dirigersi DOVE desidera andare.



COSA ha fatto FINORA?

COSA sta facendo ADESSO?

PERCHÉ NON fa passi AVANTI?

Più vai a SCAVARE, più riuscirai a  

  • proporre nel modo MIGLIORE,

  • rendere ADEGUATE

le TUE soluzioni ed a

  • creare VALORE,

  • ottenere le MIGLIORI probabilità di CHIUDERE con un risultato POSITIVO.

Non avere TIMORI ad



Mi è stato insegnato a non escludere nessuno.

Sì, lo so, questo consiglio va CONTRO quello che viene NORMALMENTE insegnato.

Ti pregherei di riflettere un ATTIMO

Il tuo PROSPECT


ma

  • TU continui ad INSISTERE?

Nel MIGLIORE dei casi

  • dice NO alla TUA proposta,

  • TU hai perso TEMPO.

Nel PEGGIORE dei casi riesci a CONVINCERLO ad entrare nella TUA struttura.

Perché questo è il caso peggiore?

Perché dovrai perdere TANTISSIMO altro TEMPO per

  • dargli FORMAZIONE,

  • SEGUIRLO,

  • SOSTENERLO,

  • SPINGERLO ad entrare in AZIONE

e, alla FINE, accettare la TRISTE realtà che NON È adatto.

Devi ALLONTANARTI il prima possibile da un PROSPECT NON adatto.

Magari, pur essendo CAPACE, al momento ha ALTRE cose per la testa.

Sentiti libero di RI-PROVARCI ma, al momento, ALLONTANATI.

Una volta entrato nella mia struttura potrebbe decidere di impegnarsi.

Sai cosa DIFFERENZIA i migliori NETWORKER dagli ALTRI?

I migliori NETWORKER spendono la MAGGIOR PARTE del loro tempo con PROSPECT altamente QUALIFICATI.

Il tuo PROSPECT ti dice



NON insistere cercando di CONVINCERLO del CONTRARIO.

NON fare PRESSIONE.

Digli



Dedica il tuo PREZIOSO tempo a chi se lo MERITA.

La tua POSTURA se ne avvantaggerà.

Il tuo RENDIMENTO ne guadagnerà.

Devi riuscire a



ma SENZA esprimerli CHIARAMENTE.

Il tuo PROSPECT deve scoprirli da SOLO.

TU devi solo GUIDARLO nella loro SCOPERTA.

Cosa intendi dire?

Entrare in una struttura di NETWORK MARKETING ha un COSTO.

Questo COSTO ha DUE elementi ESSENZIALI.

Quali elementi?

Il PRIMO elemento, ma solo perché è PIÙ facilmente COMPRENSIBILE, è dato dal costo ECONOMICO.

Un NETWORKER deve tirare fuori del DENARO per  

  • ENTRARE,

  • RESTARE

in una struttura di NETWORK MARKETING.

Il costo ECONOMICO NON È elevato in confronto ad ALTRE attività, ma esiste.

Il SECONDO elemento, di gran lunga PIÙ importante, è il costo legato al TEMPO impiegato.

L’attività di NETWORK MARKETING richiede

  • TEMPO,

  • IMPEGNO,

  • FATICA.



Ovviamente, questi COSTI permettono al NETWORKER di

  • MIGLIORARE,

  • rendere più EFFICIENTE la sua AZIONE

e di godere PIENAMENTE dei VANTAGGI offerti dalla SUA attività di NETWORK MARKETING.

Sii sincero.

C’è sempre un PREZZO da pagare.

Metti a conoscenza il tuo PROSPECT dei costi da sopportare ma NON  

  • esprimere CHIARAMENTE,

  • mettere l’ACCENTO

sui VANTAGGI della attività di NETWORK MARKETING.

Per quale motivo?

Daresti la SENSAZIONE di essere una persona che sta ESAGERANDO per

  • INGANNARE,

  • ABBINDOLARE

il suo PROSECT.

Invece di esprimere CHIARAMENTE questi VANTAGGI lascia al tuo PROSPECT il piacere di SCOPRIRLI.

Potresti fare un esempio?

Potresti dire  



Pianta il seme delle POSSIBILITÀ nella mente del tuo PROSPECT e lascia che esplori gli eventuali SENTIERI che potrebbe PERCORRERE.

Questi eventuali SENTIERI, senza un IMPEGNO

  • CONTINUO,

  • CONCRETO

da parte del tuo PROSPECT sono destinati a

  • ILLUDERE il tuo PROSPECT,

  • farti PERDERE del tempo PREZIOSO.

Devi



PRIMA di

  • ESPRIMERE,

  • SPIEGARE,

  • ESPORRE

la TUA proposta, devi cercare di SCOPRIRE la decisa

  • VOLONTÀ,

  • SERIETÀ

del tuo PROSPECT di risolvere

  • SFIDE,

  • DIFFICOLTÀ,

  • PROBLEMI

di cui avete PARLATO e conquistare gli OBIETTIVI che si è posto.

NON chiedere al tuo PROSPECT se si vuole impegnare SERIAMENTE.

Le parole sono SOLO parole e la strada del FALLIMENTO è lastricata di buone INTENZIONI.

Chiedigli un IMPEGNO

  • SERIO,

  • PRATICO,

  • FATTIVO.

Cosa potrei chiedergli?

Potresti chiedergli





Il tuo PROSPECT acconsente?

È un BUON punto di PARTENZA.

Avvisalo che, se NON rispetta gli IMPEGNI presi, tu NON ti sentirai RESPONSABILE dei suoi MANCATI risultati.

Il tuo PROSPECT NON acconsente?

Inutile continuare a PERDERE tempo.



Sai qual’è un ALTRO fattore che separa i NETWORKER di successo dagli ALTRI?

Un NETWORKER di successo  

  • impiega la MAGGIOR PARTE della conversazione nel viaggio alla SCOPERTA del suo PROSPECT,

  • tiene BREVE la sua PRESENTAZIONE.

Gli altri impiegano la MAGGIOR PARTE della conversazione nel

  • mostrare DATI,

  • elencare CARATTERISTICHE

e fiscono con il rendere LUNGA la loro PRESENTAZIONE.

Cosa intendi per BREVE?

Una durata di 18 – 20 minuti va BENE.

Un po’ più  

  • CORTA è meglio,

  • LUNGA è dannoso.

PIÙ

  • BREVE,

  • CORTA

mantieni la TUA presentazione, PIÙ probabilità di SUCCESSO avrai.

Ci sarà sempre tempo per APPROFONDIRE.

Come faccio a mantenere corta la presentazione?

Accenna BREVEMENTE ai punti CHIAVE che possano aiutare il tuo PROSPECT a risolvere

  • SFIDE,

  • DIFFICOLTÀ,

  • PROBLEMI

di cui avete discusso nella fase di SCOPERTA.



Limitati a presentare delle soluzioni ADEGUATE alla situazione del tuo PROSPECT.

Mostragli la VALIDITÀ delle soluzioni che TU stai proponendo.

NON devi perdere 2 – 3 ore per fare questo.

Te lo ripeto, mantieni

  • BREVE,

  • CORTA

la TUA presentazione.



Durante una PRESENTAZIONE il centro del TUO mondo deve essere il tuo PROSPECT.

Il PROTAGONISTA assoluto è lui, NON  

  • TU,

  • i tuo PRODOTTI,

  • la tua AZIENDA.

Devi lasciarlo PARLARE per andare AVANTI nel viaggio di SCOPERTA e



quello che dice.

Il tuo PROSPECT ha terminato di PARLARE?

Resta in SILENZIO.



NON aprire bocca, conta fino a 10.

Il tuo PROSPECT potrebbe aver smesso di PARLARE per effettuare una pausa TEMPORANEA.

Aprendo la BOCCA, rischi di PERDERE qualcosa di IMPORTANTE.

Hai contato fino a 10 e il tuo PROSPECT NON ha detto NIENTE?

Esprimi quello che ritieni OPPORTUNO ma  

  • CONCENTRALO in 60 secondi,

  • RESTITUISCI di nuovo la PAROLA al tuo PROSPECT.

I migliori NETWORKER non parlano MAI più di 60 - 70 secondi senza RESTITUIRE la parola al loro PROSPECT.

Il parlare  

  • TUO,

  • del tuo PROSPECT

deve essere un CONTINUO andare e venire.

Ritieni che la regola dei 60 secondi sia troppo RESTRITTIVA per te?

Una regola ti è NECESSARIA per evitare che tu parli TROPPO.

Usa il  PRINCIPO di PARETO.

Non capisco.

All’interno della CONVERSAZIONE, il periodo totale di tempo

  • in cui parli TU deve essere all’incirca del 20 %,

  • in cui parla il tuo PROSPECT deve essere all’incirca dell’80 %.

Detto in parole POVERE, per OGNI parola che dici tu, il tuo PROSPECT ne deve dire 4.

Come posso realizzare un risultato simile?

Restituendo il PRIMA possibile la parola al tuo PROSPECT.

Il metodo PIÙ

  • EFFICACE,

  • EFFICIENTE

è quello di RICHIEDERE un

  • PARERE,

  • OPINIONE,

  • VALUTAZIONE,

  • CHIARIMENTO

  • FEEDBACK

su quello che stai DICENDO.

Potresti dire qualcosa COME



PICCOLE domande di questo tipo

  • RESTITUISCONO la parola al tuo PROSPECT,

  • lo fanno RI-ENTRARE nella conversazione

permettendoti di PROSEGUIRE il tuo viaggio di SCOPERTA.

Ritieni che possa FUNZIONARE?

NON vuoi seguire questa linea di AZIONE?

Vuoi essere il protagonista ASSOLUTO della conversazione?

Dopo QUANTO tempo pensi che il tuo PROSPECT  

  • inizierà ad ANNOIARSI,

  • smetterà di ASCOLTARTI?

Una conversazione DEVE essere un DIALOGO, NON un MONOLOGO.

  
Dare la parola PIÙ volte al tuo PROSPECT sarà la dimostrazione PRATICA di quanto il PROSPECT sia IMPORTANTE per te.

Rendi IMPORTANTE il tuo PROSPECT.

Il tuo PROSPECT riceve la SENSAZIONE di essere IMPORTANTE per TE?

NON si metterà sulla DIFENSIVA.

Abbasserà le BARRIERE.



Voler chiudere ad OGNI costo NON funziona.

Le tecniche di chiusura PRE-CONFEZIONATE a tavolino NON ti porteranno LONTANO.

Quello che riuscirai ad APPRENDERE durante il viaggio di SCOPERTA ti porterà LONTANO.

Quello che hai appreso è IMPORTANTE?

Lo puoi UTILIZZARE per arrivare ad una CHIUSURA in modo del tutto  

  • NATURALE,

  • SPONTANEO.

Puoi essere più chiaro?

Hai dato una PRESENTAZIONE  

  • basandoti sulle SFIDE che deve AFFRONTARE il tuo PROSPECT,

  • mostrando le tue possibili SOLUZIONI alle sue DIFFICOLTÀ.

Chiedigli se le TUE soluzioni possono avere

  • SIGNIFICATO,

  • VALORE

per lui



e ti avvierai verso la CHIUSURA in modo del tutto

  • NATURALE,

  • SPONTANEO.

NON ti servono

  • RICERCATE,

  • RAFFINATE

tecniche di CHIUSURA.

NON esiste una bacchetta MAGICA che ti aiuti a chiudere nel modo che TU desideri.

Smettila di voler CHIUDERE ad OGNI costo.

Assicurati di avere le risposte  

  • CORRETTE,

  • GIUSTE

ai problemi che il tuo PROSPECT deve AFFRONTARE e la CHIUSURA avverrà in modo del tutto

  • LINEARE.

  • EFFICACE,

  • SODDISFACENTE.

A volte avrai dei PROSPECT DIFFICILI.



Cosa intendi con PROSPECT difficili?

Mi riferisco a PROSPECT che

  • interrompono CONTINUAMENTE,

  • vogliono cambiare la DIREZIONE della CONVERSAZIONE,

  • fanno UNA domanda e, PRIMA ancora che tu abbia TERMINATO di dare la tua RISPOSTA, si presentano con UN’ALTRA domanda e così a seguire,

  • desiderano essere PROTAGONISTI ad ogni costo.

Ti trovi con un PROSPECT DIFFICILE?

È FONDAMENTALE che TU mantenga il CONTROLLO della conversazione.

Stai PERDENDO il controllo della conversazione?

NON esitare ad INTERROMPERE gentilmente il tuo PROSPECT dicendo qualcosa di simile a



Questo DOVREBBE permetterti di RI-PRENDERE il CONTROLLO della conversazione.

E, per finire



È una frase il cui CONCETTO ho trovato in un bellissimo libro di JOHN KALENCH dal titolo IL TUO SUCCESSO COL NETWORK MARKETING e che puoi trovare in rete.

Credo di aver compreso cosa voglia dire.

Il suo significato è SEMPLICE.

Nella TUA attività di NETWORKER riceverai  

  • pochi SI’,

  • tantissimi NO.

NON prenderla a livello PERSONALE.

NON arrabbiarti.

Vai AVANTI.

Le persone sono come la POLVERE, le trovi DAPPERTUTTO.

Vuoi avere la possibilità di INCONTRARE le persone che ti renderanno FELICE con un SI’?

NON ti fermare!

Vai AVANTI con il PROSSIMO!



Siamo arrivati alla FINE di questo LUNGO viaggio.

Spero di NON averti annoiato.

Se, quando ho INIZIATO la mia avventura nel NETWORK MARKETING, qualcuno mi avesse detto quello che ho scritto in questo POST mi sarei RISPARMIATO

  • TANTO tempo perso,

  • TANTE frustrazioni.

Il NETWORK MARKETING è una bella AVVENTURA ma, come TUTTE le avventure

  • è necessario che TU sia preparato ad AFFRONTARLA

  • per NON andare INCONTRO a forti DELUSIONI.

La fase di CHIUSURA è DETERMINANTE per il SUCCESSO della tua ATTIVITÀ.

Molti NETWORKER pensano che andare AVANTI con la fase di CHIUSURA voglia dire rinchiudere il PROSPECT in un ANGOLO.

NON è vero!

Andare avanti con la fase di CHIUSURA vuol dire  

  • metterti nei PANNI del tuo PROSPECT,

  • vivere la SUA sofferenza,

  • offrirgli delle SOLUZIONI per

    • ALLEVIARE,

    • RISOLVERE

 le SUE difficoltà

e, senza rendertene conto, ti ritroverai a

  • fare un ALTRO passo avanti lungo la strada che hai deciso di PERCORRERE,

  • essere un UOMO o una DONNA MIGLIORE,

  • guardarti allo SPECCHIO ed essere FELICE di ciò che vedi.







Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti