11 peccati mortali da evitare ASSOLUTAMENTE nella tua azione di LEADERSHIP - Gocce Network Marketing

Vai ai contenuti

11 peccati mortali da evitare ASSOLUTAMENTE nella tua azione di LEADERSHIP

Autore: Pasquale Gambarelli - Anna De Flandre
Inserito su goccenetworkmarketing.it in data: 04/04/2017
    
Nella storia del NETWORK MARKETING ci sono state TANTISSIME strutture che, DOPO essere diventate MOLTO grandi, si sono SMANTELLATE e sono sparite nel nulla.

Il motivo PRINCIPALE è da ricercarsi in una CATTIVA gestione della LEADERSHIP.

L'ERRORE più comune fatto dai LEADER di QUESTE organizzazioni è costituito dal loro EGO che alza la testa e diventa PREDOMINANTE.

Purtroppo l'EGO, il più delle volte, si accompagna con l'ORGOGLIO e questa è un'accoppiata MICIDIALE per qualunque LEADER.



QUESTO post vuole essere una prosecuzione e un completamento di un PRECEDENTE post legato ai PROBLEMI che possono nascere con un LEADER affetto da EGO.

Quindi, oltre ai problemi legati all'EGO, ci sono altri errori che io posso commettere e che possono far cadere a pezzi quello che ho faticosamente costruito?

I FATTORI che possono far ANDARE A ROTOLI una struttura sono TANTI.

I RISCHI ci sono SEMPRE.

Intere DOWNLINE si possono SPOSTARE seguendo i loro LEADER.

Il tuo CHURN RATE può divenire NEGATIVO.

Cos'è il CHURN RATE?

Il  CHURN RATE rappresenta la percentuale di CLIENTI che SMETTONO di comprare i prodotti o i servizi di una PARTICOLARE azienda, calcolato in un certo PERIODO DI TEMPO.

In questo caso specifico, rappresenta la percentuale di INCARICATI che ABBANDONANO e che risulta SUPERIORE alla percentuale di NUOVI associati.

Ma, in ultima analisi, anche QUESTI problemi possono ricondursi all'AZIONE della TUA LEADERSHIP.

L'UNICO responsabile della TUA LEADERSHIP sei TU.

È tua RESPONSABILITÀ essere il MIGLIOR LEADER che puoi essere.

Cercare di diventare il MIGLIOR LEADER che puoi essere ti aiuterà a DIMINUIRE i fattori di rischio per la TUA struttura.

Sentiamo spesso parlare di GRANDI LEADER.

Gente AMMIRATA e, oserei dire, quasi VENERATA da coloro che li SEGUONO.

Quanti GRANDI LEADER conosci?

Persone che hanno INFLUENZATO in modo DETERMINANTE la TUA crescita
  

 
  • PERSONALE,

  • PROFESSIONALE

e ti hanno AIUTATO a diventare la persona che sei ADESSO?



Uno, forse DUE.

PERCHÉ così POCHI?

PERCHÉ puoi contare i GRANDI LEADER che conosci sulle dita di UNA mano?

PERCHÉ una LEADERSHIP cresce MALE e finisce con il funzionare PEGGIO?

Vado ad elencarti 11 fattori che NON DEVI ASSOLUTAMENTE far entrare nella TUA azione di LEADERSHIP.

Sono curioso.

1. MANCANZA DI COMUNICAZIONE

La maggior parte dei problemi nel NETWORK MARKETING, e in QUALUNQUE altro settore, si possono RISOLVERE se le persone
  

 
  • si siedono attorno ad un TAVOLO,

  • tirano fuori i LORO punti di vista.

In qualità di LEADER tu DEVI comunicare.

È meglio comunicare TROPPO, anziché comunicare POCO.

Io invio dei messaggi tutti i giorni.

Una telefonata vale più di 100 messaggi.

Se hai delle DIFFICOLTÀ con qualcuno, cerca di incontrarlo di PERSONA oppure, se non ti è possibile, cerca di effettuare una
VIDEO-CHIAMATA con SKYPE.

2. EVITARE DI CONTATTARE E INCONTRARE QUALCUNO

Questo succede quando i LEADER ritengono di NON DOVER comunicare con le persone coinvolte in una determinata SITUAZIONE.

NON vanno DIRETTAMENTE dalla persona interessata.

Prendono una SCORCIATOIA e risolvono il problema EVITANDO di contattare l'interessato.

NON fare  questo ERRORE!

NON fare l'errore di parlare dei PROBLEMI che hai con QUALCUNO ad ALTRE persone.

NON fare l'errore di parlare male di QUALCUNO con ALTRE persone.

Le PAROLE si diffondono, modificandosi ad OGNI passaggio,  e rischiano di creare delle barriere INSORMONTABILI.

La TUA LEADERSHIP è DEBOLE se TU hai DIFFICOLTÀ ad affrontare direttamente una SITUAZIONE.

Io sono il LEADER. Perché dovrei subire le pretese di un componente della mia squadra?

NON esistono PRETESE.

Esistono posizioni DIFFERENTI.

Posizioni che DEVONO confrontarsi per TROVARE una soluzione COMUNE.
 
 
Nel NETWORK MARKETING, le persone della TUA SQUADRA sono dei VOLONTARI di cui TU devi guadagnare la FIDUCIA.

Come pensi di GUIDARE la TUA SQUADRA, se eviti le conversazioni DIFFICILI?

3. PARAGONARE LE PERSONE

Fare una gara AMICHEVOLE e MOTIVARE i membri della squadra è una cosa.

Cosa DIFFERENTE, di CATTIVO GUSTO e che può creare RISENTIMENTO è PARAGONARE le persone e le DOWNLINE.

Ognuno di noi è DIVERSO ed ha i SUOI tempi.

NON creare BARRIERE nel gruppo.

Il paragone PEGGIORE avviene quando il LEADER mette SE STESSO di fronte agli ALTRI.

I tempi CAMBIANO.

Le COMPETENZE richieste dal NETWORK MARKETING sono le stesse.

Gli STRUMENTI che la TECNOLOGIA mette a disposizione sono DIFFERENTI.

Negli anni '90 si potevano usare le TELECONFERENZE.

All'inizio del NUOVO millennio abbiamo i WEBINAR, SKYPE e una MIRIADE di strumenti offerti dal WEB.

4. UTILIZZARE VOLGARITÀ

È GIUSTO lasciarsi TRASPORTARE dalla PASSIONE.

È SBAGLIATO usare VOLGARITÀ.

ALCUNE persone le possono ACCETTARE.

ALTRE persone possono sentirsi OFFESE.

NON lo sai.

Vai sul SICURO.

NON usare parole PESANTI.

NON riesci a controllare la TUA lingua?

Chi PRETENDI di guidare e controllare come LEADER?

5. PERDERE IL TUO ATTEGGIAMENTO

È difficile sopprimere le NOSTRE emozioni, ma NON puoi PERMETTERTI di PERDERE le staffe in pubblico.



Resta CALMO.

CONTROLLATI.

Chi ti segue  vuole VEDERE una persona che MANTIENE il controllo SOTTO pressione.

Chi ti segue NON vuole VEDERE una persona che ESPLODE con FACILITÀ.

6. NON RISPETTARE IL TEMPO DEGLI ALTRI

Come LEADER dovresti essere un ESEMPIO per gli altri nella gestione del TEMPO.

Ricordati sempre che le TUE DOWNLINE

  • hanno BISOGNO di guida su COME costruire la LORO struttura,

  • fanno dei GROSSI sacrifici PERSONALI per costruire la LORO struttura.

Devi RISPETTARE il LORO tempo.

Mi dai un esempio di cosa vuol dire rispettare il loro tempo?

Hai un MEETING con le tue DOWNLINE?

Il MINIMO che TU possa fare, per RISPETTARE il LORO tempo, è

  • PRESENTARTI in tempo,

  • INIZIARE in tempo,

  • FINIRE in tempo.

7. NON FAR CONDIVIDERE LE IDEE FRA LE PERSONE

DEVI essere CONCENTRATO sull'obiettivo.

DEVI coinvolgere il gruppo che GUIDI nella TUA VISIONE.

NON PUOI coinvolgerli dicendo loro



CREA un ambiente dove le persone si sentono a LORO agio SCAMBIANDOSI le idee.

Questo è molto IMPORTANTE perché POTREBBERO anche avere ragione LORO.

CHIUNQUE desidera sentirsi IMPORTANTE.

CHIUNQUE desidera dare un CONTRIBUTO.

Dagli una POSSIBILITÀ!

Altrimenti, in ALTERNATIVA, puoi creare un ambiente in cui le idee DIFFERENTI dalle TUE non sono accolte FAVOREVOLMENTE.

TU sei il LEADER, TU decidi.

Vorrà dire che, nel caso in cui le UNICHE idee valide siano le TUE, le persone si terranno per SÉ le LORO idee.
  

E io perderei qualcosa?

Oh, niente di IMPORTANTE.

Solo QUALCHE opinione che potrebbe avere un certo VALORE.

Ma,

  • TU sei il LEADER,

  • TU decidi,

non è vero?

8. PUNTARE IL DITO E OFFENDERE GLI ALTRI

MAI offendere gli altri.



L'offesa ATTRAVERSA il gruppo come un cattivo VIRUS.

Le persone SEMBRANO cordiali ma, nel LORO intimo, c'è una PROFONDA sfiducia, guidata da PAURA e INSICUREZZA.

9. CONCENTRARSI SULLE PRIORITÀ SBAGLIATE

Se NON sei DISPONIBILE a confrontarti nelle aree CHIAVE rischi di identificare delle priorità SBAGLIATE.

Questo ti porterà a SPRECARE

  • ENERGIE,

  • RISORSE

in compiti che NON ti daranno un adeguato RITORNO in termini di RISULTATI.

Spenderai PIÙ tempo ad esaminare i FATTURATI MENSILI delle TUE DOWNLINE che a trovare NUOVI clienti ed associare NUOVI incaricati.

Spenderai PIÙ tempo ad aggiornare i TITOLI del TUO sito WEB che a pianificare le TUE AZIONI per i successivi 3 mesi.

10. FAR PRENDERE IL SOPRAVVENTO AI TUOI OBIETTIVI PERSONALI

Vuoi mettere i TUOI obiettivi PERSONALI davanti a quelli del GRUPPO?

FALLO!

In questo caso, il BENE della squadra passerà in SECONDO piano.
 
INIZIERAI a ragionare in TERMINI DI



INVECE DI


 
Il TUO bisogno di

  • SICUREZZA,

  • STABILITÀ

farà aumentare la TUA PRUDENZA e inizierà a disegnare il TUO futuro.

La TUA innovazione, la TUA creatività, il TUO coraggio di assumerti dei RISCHI svaniranno come NEVE AL SOLE.

Tenere TUTTO nelle TUE mani e CONTROLLARE quello che accade diventerà il TUO atteggiamento.

Cercherai di NON muovere le acque per CONSERVARE quello che hai FATICOSAMENTE raggiunto invece di AGITARLE per afferrare NUOVE possibilità.

NON lamentarti se le persone inizieranno ad ABBANDONARTI.

11. MANCANZA DI VISIONE

Una volta avevi una VISIONE.

È andata VIA.

COSA è rimasto?

TANTE parole, POCA verità.

NON speri davvero in un futuro MIGLIORE.

Fai TANTE promesse, ma ne mantieni POCHE.

Il modo in cui DIPINGI il futuro è pieno di SLOGAN pubblicitari che TUTTI possono vedere.



La PUBBLICITÀ a lungo andare STANCA.

Le persone la GUARDANO, ma NON la VEDONO

L'ASCOLTANO, ma NON la SENTONO.

Cerca di RITROVARE, al più presto, la TUA VISIONE.



Nel NETWORK MARKETING occorre davvero TANTA fatica per percorrere la strada che ti porterà al SUCCESSO.

NON buttare all'aria il TUO lavoro.

Un NETWORKER che voglia GUIDARE una squadra deve mettere SEMPRE, che ti piaccia o meno, il BENE della squadra DAVANTI al SUO bene personale.

Il BENE di OGNI componente della SQUADRA.

Inviami un TUO commento.

Fammi sapere COSA ne pensi.




Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

  
Torna ai contenuti